Le merci ora volano da Malpensa all’Africa

La Provincia Varese - 02/05/2017

C’è un nuovo servizio all cargo che collega lo scalo lombardo di Malpensa con Addis Abeba: è quello del vettore Ethiopian Airlines che opera una volta la settimana con Boeing 777-Freighter. L’inaugurazione della nuova importante operazione di rafforzamento della compagnia africana nel comparto cargo è avvenuta in questi giorni, ma il primo volo è decollato già il 2 aprile e sarà operativo ogni domenica sulla rotta Addis AbebaLagos-Malpensa-Liegi-Addis Abeba con arrivo a Malpensa alle 12.30. Ethiopian Airlines è infatti già presente a Malpensa con cinque voli passeggeri e questo nuovo collegamento è un ulteriore investimento della compagnia che garantirà, in questo modo, un servizio ottimale per il traffico import/export sul continente africano. «Siamo molto contenti di questo nuovo volo cargo che rappresenta il primo collegamento sul continente africano dedicato al traffico merci – dichiara Giulio De Metrio, Chief Operating Officer SEA – Milano Malpensa è il più grande aeroporto per le merci via aerea del Sud Europa con un volume di merci trasportate pari a 537mila tonnellate nel 2016 (in pratica il 56% del totale Italiano) con una crescita rispetto all’anno precedente del 7,4%, tra le più alte in Europa. Più di 110 voli cargo alla settimana. Nel primo trimestre 2017 sono state trasportate 137.000 tonnellate (+15,4% rispetto al primo trimestre 2016)». E con sei nuovi e moderni Boeing 777F, Ethiopian è attualmente la più grande compagnia aerea cargo nel continente africano che collega l’economia africana con il resto del mondo per l’importazione di beni industriali e l’esportazione di materie prime, in particolare fiori. Con l’inaugurazione del più grande e moderno terminal cargo in Africa, con una capacità di carico annuale di 600 mila tonnellate, Addis Abeba sarà uno dei migliori cargo hub nel settore trasporto aereo di merci.