Le imprese attive in provincia crescono per la prima volta dal 2010

Varesenews - 07/02/2017

La notizia è che le imprese attive in provincia di Varese sono aumentate dello 0,21%. Un dato che sembra poco significativo ma che se confrontato con la serie storica rappresenta un’inversione di tendenza.
Serie storica

In provincia, infatti, dopo il crollo determinato dalla crisi economica del 2008 si era registrato un aumento solo nel 2010. Da allora un nuovo crollo aveva fatto precipitare il numero di imprese di oltre 3mila unità. Salvo risalire nell’anno appena trascorso dello 0,21%.

Parliamo del numero di imprese attive, ovvero le realtà imprenditoriali registrate alla Camera di Commercio che esercitano effettivamente la propria attività.
Con questi numeri la provincia di Varese si attesta alla quinta posizione come numero di imprese in regione Lombardia dopo Milano, Brescia, Bergamo e Monza Brianza.

Ma la stessa provincia di Varese è la terza provincia, nel 2016, per crescita del numero delle imprese attive dopo Milano (con una crescita del 1,1%) e Monza Brianza (con una crescita dello 0,6%).