Le aziende parlano tedesco L’export vale seicento milioni

La Prealpina - 10/10/2016

L’economia varesina parla ancora tedesco: nonostante le difficoltà complessive dell’export italiano nel primo semestre 2016, da gennaio a giugno di quest’anno la provincia ha migliorato la sua performance con la Germania. Sono cresciute dello 0,1% le vendite da parte delle imprese sul mercato tedesco, dove hanno esportato prodotti per oltre 625 milioni di euro nei sei mesi presi in considerazione: la migliore conferma, pur se di misura, di una partnership che ancora funziona nonostante i contraccolpi.

Del tema si è parlato ieri al Centro Congressi Ville Ponti, durante un seminario promosso dalla Camera di Commercio insieme a Provex e dedicato al settore della subfornitura meccanica. È stata questa l’occasione preziosa per mettere in contatto le aziende locali con operatori commerciali tedeschi giunti a Varese nell’ambito della sinergia con la Camera di Commercio Italiana in Germania e con Bme, l’associazione che raggruppa 9.200 uffici acquisti dell’industria made in Germany.

«Oltre a incontri business to business, l’evento ha offerto anche l’opportunità di un approfondimento su di un mercato che rappresenta il primo complessivo per l’industria varesina – dicono da piazza Monte Grappa -, basti pensare che, anche rispetto ai valori pre-crisi, tra il 2007 e il 2015 la crescita è stata del 10%. Inoltre, applicando alla nostra provincia la stima Sace che evidenzia un incremento di 15,3 miliardi di euro per l’Italia da qui al 2019, Varese potrebbe beneficiare di un potenziale export aggiuntivo con la Germania di 365 milioni di euro nei prossimi quattro anni. Un motivo in più per sottolineare l’importanza dell’accordo di collaborazione stabile sottoscritto da Provex e Bme: oltre a periodici incontri business to business, sono previsti anche momenti di approfondimento e un continuo scambio di informazioni a beneficio delle imprese varesine».

L’evento è giunto al termine di una settimana ricca di appuntamenti sul fronte dell’export promossi da Camera di Commercio e Provex. Così, mercoledì 5 ottobre aveva ricevuto un forte apprezzamento dagli oltre settanta operatori intervenuti il seminario dedicato ai contratti di agenzia internazionali svoltosi a MalpensaFiere. Giovedì invece, sempre nel Centro Espositivo Polifunzionale di Busto Arsizio, si era svolto l’incontro di presentazione del progetto “Percorsi di accompagnamento in mercati strategici”. Un’attività che rappresenta il miglior modo per tenere vivo l’impegno di Enrico Marcora, compianto ex presidente di Provex.