L’attrice Dakota Johnson a cena alla Vecchia Varese

La Provincia Varese - 14/11/2016

Metti una sabato a Bosto con Dakota Johnson. È quello che è successo a un gruppo di ragazzi che l’altra sera festeggiavano un compleanno alla Vecchia Varese. Al pub non si aspettavano di notare tra i clienti anche l’attrice americana che è in città per le riprese di “Suspiria”, il reboot del film girato 40 anni fa da Dario Argento. «Il primo a capire che potesse essere lei – racconta Tommaso Carella – è stato il nostro amico Marco e poi il barista ce ne ha dato la conferma». Probabilmente non si aspettava di essere riconosciuta, nonostante proprio in questi giorni sia arrivato il primo trailer ufficiale dell’attesissimo di “Cinquanta sfumature di nero”, che vede la Johnson e Jamie Dornan e Dakota, di nuovo protagonisti nei panni degli appassionati amanti Anastasia Steele e Christian Grey. In incognito «Era a cena e per tutta la sera ha cercato di tenere un profilo basso, infatti ci è voluto un po’ prima che la riconoscessimo. Incuriositi e insieme anche a Pierenrico ci siamo avvicinati e le abbiamo chiesto se avremmo potuto scattarci un selfie con lei. È stata molto disponibile. Abbiamo provato anche ad offrire da bere a lei e alla sua amica, ma ha rifiutato gentilmente». La “misteriosa” ragazza bionda che accompagnava la Johnson, potrebbe essere Chloë Grace Moretz, attrice e modella statunitense, ma soprattutto collega di set in questi giorni all’Hotel del Campo dei Fiori. «È stata simpatica – aggiunge Pierenrico Ferraro – perché, anche se ha rifiutato la birra perché beveva vino, quando le abbiamo detto che era il compleanno del nostro amico ha voluto che il festeggiato la bevesse alla goccia».