Latinfiexpo, torna la fiesta latina più grande d’Italia

Varesenews - 09/06/2017

Busto Arsizio si riconferma come capitale latina dell’estate. Torna per la terza edizione Latinfiexpo, una festa lunga 75 giorni che porterà a Malpensafiere centinaia di migliaia di visitatori. Dal 15 giugno al 2 settembre 2017 il polo fieristico sarà l’epicentro del ballo, della musica, del buon cibo e della cultura proveniente dal centro e dal sud America.
La presentazione della nuova e ricchissima edizione del festival latino-americano più importante in Italia (oltre 250 mila visitatori nel 2016) si è svolta questa mattina, giovedì, proprio a Malpensafiere alla presenza del patron Felice Di Meo, del vicesindaco Stefano Ferrario, dell’assessore alla Cultura Paola Magugliani, del presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini e di numerose autorità consolari tra le quali la console del Messico Marisela Morales.

Tutti, in primis il padrone di casa Albertini, hanno assicurato che ulteriori nuovi accorgimenti limiteranno l’impatto sonoro nei confronti delle abitazioni di Sant’Anna che si affacciano su Malpensafiere: «Se non avessimo ottenuto la massima collaborazione per il rispetto delle regole oggi non saremmo qui a presentare questa terza edizione – ha detto il presidente della Camera di Commercio che controlla la struttura fieristica attraverso Promovarese – In Di Meo e tutti gli altri organizzatori ho trovato massima collaborazione». Le misure messe in campo sono varie: pannelli fonoassorbenti, diminuzione dei decibel a partire da mezzanotte, controlli da parte delle Forze dell’Ordine nel parcheggio e lotta al fenomeno del parcheggio abusivo per garantire una convivenza tra la manifestazione e i residenti.
Il festival avrà inizio il prossimo 15 giugno e si concluderà il 2 settembre per un totale di 70 giorni (esclusi i lunedì). Molte le sorprese anche per questa edizione, con l’intento principale di raccontare un affascinante continente, la sua gente e il suo patrimonio culturale. Le principali novità sono la scuola di ballo latino-americano gratuita tutti i martedì, mercoledì e giovedì sera ma anche i due nuovi ristoranti con specialità dell’Ecuador e del Perù, il salsodromo rinnovato, l’area caraibica con tanto di spiaggia in sabbia e molto altro.
L’inaugurazione
La serata d’inaugurazione darà il via alla lunga kermesse e sarà animata da balli in costume e musicisti, con i Mariachi dal Messico, le ballerine brasiliane, i balletti caratteristici della Bolivia, Ecuador e Cuba. Il Salvador sfilerà con la Banda de la Pax, costituita da oltre 50 elementi, in una grande parata che percorrerà le vie del Festival. Per il Perù grande esibizione dei campioni mondiali della Marinera, danza tipica nazionale.
Il meglio della Danza Latinoamericana
La danza Latino Americana rappresenta la cultura, il folklore e la tradizione ed è una vera manifestazione di energia, l’espressione viva di una magica armonia tra corpo e spirito, tra tecnica ed interpretazione, pura passione e divertimento. Attraverso l’insegnamento e la pratica, il ballo latino è stato assimilato molto bene dalla cultura europea. Latinfiexpo intende continuare su questa strada offrendo la possibilità di avvicinarsi alla conoscenza della danza latina in modo allegro mescolando ritmo, vivacità e sensualità.
Novità di quest’anno è la “Scuola di Ballo gratuita”, in collaborazione con le più accreditate scuole di ballo. Ogni martedi Kizomba e Rueda Cubana, mercoledì Salsa e Bachata base e Cha Cha Cha, il giovedi Salsa Base e Bachata Base, il Venerdì Salsa e Bachata base e Rueda Cubana.
Chi vorrà inoltre scatenarsi al ritmo latino non avrà che l’imbarazzo della scelta.
L’ultima serata del LatinFiexpo
Le migliori scuole di ballo
Le migliori scuole di ballo condurranno le sette aree presenti: “MI Cuba” con la Salsa cubana, “Santo Domingo” per gli appassionati di Bachata e Merengue, e per coloro che amano la salsa al “Salsodromo” Salsa Portoricana e Colombiana. L’area “Sensual” per chi vorrà danzare bachata e Salsa romantica e, novità 2017, un’area dedicata a tutti gli amanti della Kizomba. Altra novità, l’area “Formentera” che riprenderà le spiagge tipiche dell’isola con la musica anni ’80 e ’90. Infine chi ama i ritmi latini in una versione più attuale potrà scatenarsi danzando Merengue House Urbano, Latin Pop, Latin Jazz, Reggaeton Urbano, Dembow e Latin Jazz.
Gastronomia
L’itinerario gastronomico si snoda fra i ristoranti e le degustazioni più rappresentativi dei Paesi latinoamericani, per il piacere di tutti coloro che vorranno sperimentare e scoprire nuovi sapori. Sette i punti food presenti, a partire dal caratteristico ristorante Argentino che proporrà ottime specialità di carne alla griglia. Immancabile il ristorante Brasiliano, dove sarà possibile provare la gustosa picanha, carne di manzo cucinata al churrasco (la tipica “spada brasiliana”) e la classica feijoada, piatto tipico a base di riso e fagioli neri con aggiunta di carne di maiale o di manzo. Al ristorante Ecuadoriano si potrà assaggiare lo squisito “cevice de camaron”, gamberi con succo di lime e conditi con cipolla e peperone verde tagliati a julienne, e il “pescado frito a la nortegna”, ottimo pesce fritto in pastella, e tantissime altre specialità tutte da scoprire.
Presenti le stuzzicherie, degustazioni caratteristiche di Uruguay e Brasile e nuova entrata il Perù. Novità di quest’anno la degustazione Siriana, una fusion di squisitezze dove la Siria incontra il Messico con le classiche tortillas e le prelibate polpettine di falafel, ceci tritati con coriandolo e spezie segrete siriane. Un tocco di dolcezza i famosi Churros e la novità cioco-kebab e degli hamburger dolci. Per dissetarsi e rinfrescarsi con deliziosi frappé, rinfrescanti granite a base di frutta esotica e gustare ottimi gelati dai gusti tropicali. Non poteva mancare la Caffetteria e torrefazione. Un punto d’incontro per gli amanti di una buona tazza di caffè, rigorosamente brasiliano.
Disco Bar
Su ogni area ballo si affacciano i “Disco Bar” dove gustare i più ricercati cocktail tropicali: Caipirinha, Margarita, Mojito, Piña Colada mentre ci sarà uno spazio appositamente dedicato al Pisco Sour, il cocktail peruviano famoso nel mondo a base di Pisco, lime, sciroppo di zucchero, angostura, albume e ghiaccio. Un angolo speciale dedicato alla Moijteria dove provare un ottimo Mojito e divertirsi con spettacoli. Una chicca in più, la champagneria per gli amanti delle bollicine.
Botteghe Artigiane
Il villaggio di Latinfiexpo ospita un’ampia area espositiva esclusivamente dedicata al ricchissimo artigianato latinoamericano, con numerose botteghe che espongono abbigliamento, bigiotteria, artigianato tipico e popolare.
Eventi speciali
Tutti i martedi: “Festa de las Mujeres” serata speciale dedicata a tutte le donne.
Sabato 1° luglio e martedi 15 agosto: Schiuma party presso la Mojiteria
Martedi 21 giugno: “Grande Festa d’Estate”
Martedi 15 Agosto: Carnevale Latino americano con sfilata per le vie del Festival.
Rassegna dei Paesi Latinoamericani
Anche per questa edizione verrà messo a disposizione di Ambasciate e Consolati un ampio salone polifunzionale posto all’ingresso del Festival allo scopo di rappresentare la cultura dell’America Latina con mostre di pittura e di fotografia, presentazione di libri, proiezione di film, conferenze. Una carrellata di proposte dedicata ai vari Paesi latinoamericani che si alterneranno settimanalmente grazie alla collaborazione delle varie rappresentanze diplomatiche. Gli appuntamenti verranno accompagnati da degustazioni, musica e danze tradizionali, mostre fotografiche. Un’iniziativa che contribuisce ad avvicinare italiani e latinoamericani e diffondere il patrimonio di conoscenze di questi popoli.
Il programma, ricco e variegato, avrà inizio domenica 25 giugno da El Salvador, con la partecipazione del Consolato Generale di Milano.
Sabato 2 luglio continuerà il Venezuela, con la partecipazione delle autorità consolari che inaugureranno l’esposizione dal titolo “Sensibilidad e Inspiracion”. Saranno inoltre esposte le opere dell’artista Plastico Alicia Alfonzo. Diverse anche le iniziative culturali proposte dal Perù a partire dal 14 luglio Dall’8 al 15 agosto la Settimana Culturale del Brasile, una colorata sfilata in costume che percorrerà le vie del Festival.
Con l’allegria e la forza azteca non poteva mancare il Messico al ritmo dei Mariachi, e la Bolivia a cura del Consolato Generale di Milano con l’esibizione di gruppi folcloristici. Altre iniziative in programma con Panama e Cuba.
Per i più piccoli
Una vera e propria “isola del divertimento” che, avvalendosi di personale altamente qualificato, accoglierà e curerà l’intrattenimento dei piccoli ospiti. Sicurezza e professionalità per accudire i più piccoli, i quali potranno divertirsi in piena libertà con giochi certificati e collaudati. I genitori potranno intanto godere delle proposte di intrattenimento dedicate ad un pubblico più adulto (balli, concerti, esibizioni, spettacoli, cena a due, ecc) senza allontanarsi troppo dai propri bimbi.
Latinfiexpo è social
Per conoscere e scoprire tutto il mondo di Latinfiexpo 2017 e per avere informazioni dettagliate su ogni serata è disponibile il sito www.latinfiexpo.com costantemente aggiornato con news, immagini, anticipazioni, ecc.
Latinfiexpo è presente anche su tutti i social e l’hashtag ufficiale è #latinfiexpo.