«Laboratori e nuovi corsi»

La Prealpina - 24/08/2021

MALPENSA FIERE Arriva l’Its Incom: sono pronti dieci percorsi di formazione

BUSTO ARSIZIO – Da fiera a polo formativo. È la parabola tracciata da Malpensa Fiere con l’ingresso di Its InCom. La
Fondazione per lo sviluppo delle competenze nel settore dell’informazione e dei servizi applicati alla comunicazione, costituita nel 2016 con l’obiettivo di realizzare percorsi formativi di tecnico superiore, ha trovato di recente un accordo con la Camera di Commercio per l’insediamento della propria sede operativa all’interno del polo espositivo di Sant’Anna: «La Fondazione Its InCom ha avuto nei suoi primi cinque anni un significativo sviluppo e con l’incremento previsto per il prossimo anno saranno complessivamente 10 i corsi di formazione professionalizzante terziaria che saranno erogati sulle diverse sedi», premette l’ex preside Benedetto Di Rienzo, ora presidente della Fondazione Its InCom. Tale sviluppo, sottolinea lo stesso Di Rienzo, ha determinato la necessità di ricercare una sede adeguata per il coordinamento organizzativo ed amministrativo delle attività formative: «La soluzione migliore è stata individuata nell’area di Malpensa Fiere a seguito di un accordo intercorso con PromoVarese e Camera di Commercio», continua Di Rienzo, che specifica come presso la nuova sede troveranno spazio le aule e i laboratori. «Vi saranno tutti gli spazi adeguati alle innovazioni previste dai nuovi corsi relativi alla progettazione di sistemi e dispositivi elettronici per usi commerciali, scientifici o di automazione industriale, alla gestione di servizi in cloud con particolare attenzione alla cyber security, continuando comunque a fruire degli spazi formativi presso il Campus di Reti Spa». Forti della nuova
sede, Its InCom si prepara già dal prossimo anno formativo ad erogare i nuovi percorsi: «Continueremo a svolgere attività formative in ambiti tecnologici innovativi quali IoT, automazione, big-data e data-analysis in svolgimento nelle due sedi di MalpensaFiere e presso il Campus di Reti in via Cairoli a Busto».
Una maggiore attenzione in questi ultimi mesi è stata rivolta poi al mondo della formazione terziaria: «Rappresenta un’importante volano di sviluppo, così come l’importanza strategica annessa alle competenze professionali nel settore del digitale, che ha condotto allo stanziamento di fondi espressamente previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Tali significativi stanziamenti, con il supporto anche di Regione Lombardia, daranno la possibilità di effettuare investimenti strutturali così da dotare ogni Its di una propria sede in cui allestire laboratori tecnologici».
Serrato è anche il dialogo con il comune di Busto, come conferma il presidente Di Rienzo: «In tale prospettiva Fondazione Its InCom ha riattivato i contatti con l’Amministrazione Comunale per avviare e consolidare una collaborazione progettuale per realizzare una sede adeguata che contribuisca al rilancio del territorio attraverso un’offerta innovativa e una ripresa dell’occupabilità in settori strategici».
Carlo Colombo