La Spartan Race muove il mondo. E Varese prova a trattenerlo un po’

Provinciadivarese.it - 26/04/2016

Continua l’attività della Varese Sport Commission, la nuova realtà creata di recente dalla Camera di Commercio con l’obiettivo di coniugare sport, turismo e business.
La prossima sfida si chiama Spartan Race, la corsa a ostacoli pensata per testarsi e spingersi oltre i propri limiti, che ritornerà presto in provincia.
Dopo il successo dell’anno scorso, quando richiamò oltre cinquemila partecipanti, è fissato a sabato 11 giugno, il nuovo appuntamento sul percorso allestito al Ciglione di Malpensa, da sempre terreno perfetto per il motocross e ora a disposizione di chi vuole cimentarsi con la Spartan Race. Una competizione che in Italia si propone con due tappe; la seconda in calendario è quella di Varese, mentre la prima è fissata proprio per questo fine settimana a Orte, in provincia di Viterbo. Proprio oggi, atleti provenienti da tutto il mondo per partecipare a questo particolare evento sportivo saranno nel Lazio, dove a incontrarli ci saranno anche Varese Sport Commission e Convention & Visitors Bureau.
Il progetto della Camera di Commercio varesina punta a intercettare la variegata domanda di turismo sportivo che è in continua crescita, caratterizzata anche da una buona capacità di spesa, generando ricadute per tutta la filiera dell’ospitalità. Un’occasione che il territorio della provincia di Varese, con tutte le sue attrattive naturali, non può lasciarsi sfuggire. Quale occasione migliore allora della gara in programma oggi a Orte, per proporre agli atleti partecipanti e ai loro familiari e accompagnatori, di prolungare la propria permanenza sul nostro territorio oltre l’11 giugno, quando già saranno in provincia di Varese per la seconda tappa della Spartan Race?
Gli esponenti della Varese Sport Commission e Convention & Visitors Bureau presenti oggi nel Lazio hanno raccolto, attraverso gli operatori, delle offerte ad hoc, che abbinano alla presenza sul territorio, l’occasione anche di vivere esperienze interessanti per un periodo che potrà allungarsi fino a quattro giornate, da trascorre sul nostro territorio. Esperienze suddivise in tre “Varese Sport Box”; la prima si chiama “Adrenalina” e offre fin dal primo giorno la possibilità di portarsi in elicottero oltre i 1.500 metri del monte Paglione e poi provare l’ebbrezza della discesa lungo i percorsi di mountain bike con vista mozzafiato sul lago Maggiore.
Nelle giornate successive, previsti voli con aliante, fly board e waterski con istruttore sempre sul Verbano, con escursioni anche in quad nel territorio dei laghi.
Il secondo pacchetto, chiamato “Relax”, è legato al patrimonio artistico e culturale della provincia di Varese, con particolare attenzione all’offerta enogastronomica; terza proposta “Green”, con escursioni in barca a vela e mountain bike, nord walking e passeggiate a cavallo.