La città applaude il suo cittadino onorario Meo Sacchetti

«Gli anni che ho trascorso a Varese sono stati quelli più importanti della mia carriera». Meo Sacchetti, commissario tecnico e volto più amato degli azzurri del basket, aveva già ricevuto formalmente la cittadinanza onoraria di Varese ma il lungo applauso che ha accompagnato la serata della consegna all’interno del Salone Estense del Comune di Varese ha ufficializzato anche spiritualmente il suo legame speciale con la città.

Una cittadinanza onoraria che arriva per celebrare la sua lunga militanza varesina, terminata con due gravi infortuni e senza trofei, ma con un carico di umanità che ancora oggi tutti ricordano.

«Meo è un uomo vero e grande, non solo dal punto di vista fisico – racconta Toto Bulgheroni stringendo la mano al nuovo cittadino varesino -. Con me, con questa città  e con tutta la strada ha dato moltissimo dal punto di vista sportivo ma ha anche contribuito umanamente a far crescere la passione che questa città nutre per la pallacanestro».

«Questo è un momento speciale che arriva in una settimana speciale tutta dedicata al basket – ha spiegato il sindaco di Varese Davide Galimberti -. Gli azzurri giocheranno venerdì sera a Masnago contro l’Ungheria e non poteva esserci momento migliore per consegnare questo riconoscimento a Sacchetti che tutto il Consiglio comunale ha deciso all’unanimità».

«Sono onorato di questo riconoscimento – ha raccontato Sacchetti stringendo in mano il suo certificato di cittadino onorario -. Qui a Varese sono cresciuti due dei miei figli e siamo tutti rimasti legati con profonde amicizie che sono andate avanti nel tempo. Ricevere la cittadinanza per me, che comunque con la squadra non ho ottenuto coppe particolari, significa ancora di più: significa che ho lasciato un’immagine buona e di questo sono contento».

Tutta la serata a palazzo Estense, organizzata da “Il basket siamo noi”, la Camera di Commercio con la Varese Sport Commission e il Comune di Varese, è stata dedicata a ripercorrere le tappe della carriera sportiva di Sacchetti.