La carica delle miss su MalpensaFiere

La Prealpina - 18/02/2019

A MalpensaFiere è stata la domenica di Miss Italia. Oltre cento ragazze, provenienti da tutta la regione, sono arrivate al polo fieristico di via 11 Settembre per la prima selezione lombarda del concorso di bellezza più importante e famoso della Penisola. I casting delle aspiranti reginette sono iniziati già al mattino; alle 19 la giornata è stata suggellata dalla sfilata delle ragazze che hanno superato la prima scrematura.

Nel pomeriggio le “miss” sono state protagoniste anche di uno shooting fotografico nei padiglioni della campionaria “Malpensa in Fiera”, che riprenderà giovedì per concludersi domenica prossima.

«Quest’anno ci sarà l’ottantesima edizione di Miss Italia – spiega Alessandra Riva, che dirige Rial Events (l’agenzia che organizza le selezioni lombarde di Miss Italia) – Quello di oggi – ieri, ndr – a MalpensaFiere è il primo di una serie di appuntamenti per scegliere le dieci ragazze che rappresenteranno la Lombardia alle finali nazionali. Durante i casting non valutiamo solo la bellezza, che resta ovviamente fondamentale, ma anche altre qualità: l’obiettivo è infatti di trovare dei personaggi a tutto tondo, che sappiano trasmettere qualcosa». Accompagnate da genitori e amici, le prime pretendenti alla corona di Miss Italia hanno atteso il proprio turno con la speranza di poter proseguire quello che per alcune è un sogno, per altre un semplice gioco. Per molte di loro l’avventura continuerà con le successive selezioni nei prossimi mesi.