Innovazione in Lombardia, oltre 8 miliardi di spesa

Varesenews - 23/01/2019

IMPRESE.LAVORO – Milano – Ammonta a circa 8 miliardi di euro la spesa per i processi di innovazione delle imprese lombarde in un anno, prima regione in Italia, dove gli investimenti complessivi superano i 30 miliardi di euro. In Lombardia il 54,9% delle aziende con almeno 10 addetti è innovativa, il 42,8% delle aziende ha introdotto innovazioni di prodotto e di processo e la spesa media in innovazione per addetto in Lombardia è pari a 7.300 euro, leggermente al di sotto della media nazionale che si attesta a 7.800 euro. Complessivamente in Lombardia sono oltre 55mila le imprese attive nei settori high-tech (+0,5% rispetto allo scorso anno), con una concentrazione maggiore nella produzione di software, consulenza informatica e attività connesse (11.062, +4,5%) e nell’elaborazione di dati, hosting e attività connesse; portali web (8.372, +1,6%). A livello territoriale Milano in testa con 23.156 imprese, in crescita del +1,5% in un anno, segue Brescia con 6.649 imprese (-0,4%), Bergamo con 5.388 imprese (+0,7%) e Monza e Brianza con 4.759 imprese -0,8%). È quanto emerge da elaborazioni della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Istat e Registro imprese. Lombardia “Ultra Connected” Connessione a banda ultra larga per 1 lombardo su 4. Secondo quanto emerge da una elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi su dati Agcom, la percentuale di abitanti serviti da una connessione con velocità compresa tra i 100 a 1000 Mbps si attesta in Lombardia al 26,7%, leggermente al di sotto del dato nazionale (29,3%). I territori con la copertura più alta sono Milano e Monza e Brianza, con percentuali al di sopra della media lombarda pari rispettivamente al 49,4% e al 27%. Seguono Brescia (19%), Cremona (18,8%), Lodi (17,7%) e Varese (17,5%).