In Ubi 250 nuove assunzioni «Ottimo il pacchetto giovani»

La Prealpina - 28/07/2017

«In un momento nel quale la disoccupazione giovanile rappresenta un vero dramma per il Paese, essere riusciti a concordare 250 nuove assunzioni, pari al 37% delle uscite volontarie, e la stabilizzazione di 85 rapporti di lavoro costituisce un risultato rilevante sotto il profilo sociale, offrendo certezza occupazionale a una platea di 335 giovani». Lo afferma Riccardo Colombani, della segreteria nazionale di First Cisl, insieme ad Alberto Brogg, segretario generale First Cisl dei Laghi, al termine della trattativa svoltasi in Ubi in materia di contrattazione aziendale. «Il pacchetto giovani – spiega Andrea Battistini, coordinatore di First Cisl nel Gruppo Ubi – comprende una maggiorazione della contribuzione aziendale alla previdenza complementare, elevata al 6% per cinque anni, temperando così l’effetto del minor gettito salariale derivante dalle previsioni nazionali per i contratti di inserimento professionale».