Imprese al femminile: progetti di Confesercenti «Se vive il commercio, vive anche tutta la città»

La Prealpina - 22/06/2017

Come era stato anticipato in un convegno organizzato a inizio giugno e dedicato all’imprenditoria femminile, il Cnif riunirà ancora una volta le imprenditrici dell’area varesina per «valorizzare talenti, condividere progetti da realizzare e superare gli ostacoli conoscendo le opportunità». L’appuntamento è per lunedì prossimo, 26 giugno, alle 13 al negozio Too Sisters in galleria Manzoni.

«Da subito inizieremo a creare partnership per stimolare la creatività e lo sviluppo delle attività delle imprenditrici – anticipa Rosita De Fino, di Confesercenti Varese -, informeremo le imprenditrici sulle opportunità di accedere ai bandi e sul networking. Naturalmente l’invito è esteso a tutte le donne che si identificano in questo progetto o che sentono di avere qualcosa da dare o condividere a favore del nostro commercio, che tanto dà e che tanto di più vorrebbe dare».

L’incontro sarà anche un’occasione per conoscere la proposta della Regione Lombardia che si propone di azzerare per tre anni l’aliquota dell’imposta regionale sulle attività produttive (Irap) per i piccoli esercizi

commerciali che s’insedieranno nei centri storici dei Comuni con più di 50mila abitanti».

«Il nostro motto “Se vive il commercio, vive la città”- aggiunge Laura Dongiovanni coordinatrice territoriale dell’Imprenditoria femminile – decisamente crediamo in questo progetto di partnership tra donne; vogliamo far conoscere alle imprenditrici altre realtà imprenditoriali nel vivo; creare una rete tra di loro ed una collaborazione che faccia emergere il meglio della donna imprenditrice e sono convinta che da questi incontri ognuno di loro riuscirà a trarne dei benefici».