Il richiamo della Pasqua porta sempre alla luce il messaggio di pace

Valleolona - 26/04/2017

Come diverse altre professioni di fede, in occasione di quella che per loro è la celebrazione più importante dell’anno, anche i Testimoni di Geova della Valle Olona e del Bustocco, si sono riuniti per seguire il comando dettato da Gesù stesso di ricordare il proprio sacrificio, secondo l’interpretazione della religione.

Nella serata di martedì 11 Aprile i partecipanti si sono quindi distribuiti in diversi luoghi. Oltre alle sale di Cairate e Busto Arsizio, grande affluenza c’è stata anche nelle strutture affittate appositamente per accogliere i numerosi partecipanti arrivati oltre quota duemila, come i locali all’interno di Malpensa Fiere. Oltre ai 1.200 Testimoni della zona, hanno infatti partecipato alla cerimonia persone di diverse confessioni religiose e semplici simpatizzanti.

Un ministro di culto ha pronunciato un discorso spiegando le ragioni per cui Cristo sacrificò la propria vita e come la pace a cui tutto il mondo anela sarà possibile solo grazie alla morte di Gesù. Il momento più importante della cerimonia è stato il passaggio fra i presenti degli emblemi (pane e vino) simbolo della carne e del sangue di Gesù.