Il primo marzo si deciderà il futuro de La Quiete

La Provincia Varese - 20/02/2017

Clinica La Quiete: la resistenza
continua. Il primo
marzo nuova udienza in tribunale
per il Gruppo San’Antalessandro
e i rappresentanti
di Ansafin. Intanto
i lavoratori proseguono l’assemblea
permanente e promuovono
una nuova serie di
incontri e un lungo elenco di
prestazioni a prezzi calmierati.
È questa la forma di lotta
scelta: continuare a lavorare
senza perdere un minuto
(nessuno dei 63 dipendenti
in questi mesi ha lasciato
il posto di lavoro) e
fornire tutte le competenze
mediche della clinica alla
città a prezzi contenuti affinchè
il ruolo fondamenta-
«Questa clinica
è un’eccellenza riconosciuta
ma anche parte integrante
della storia del territorio.
I varesini sono con noi»
Continua la resistenza dei dipendenti della clinica Archivio
le della struttura per la città
venga evidenziato. «Questa
clinica – hanno detto i lavoratori
– oltre ad essere un’eccellenza
riconosciuta è parte
integrante della storia
cittadina. La città si è stretta
intorno a noi e noi continueremo
a lottare».
Domani, quindi, alle 21 la
clinica è lieta di ospitare
uno degli psicologi e dei psicoterapeuti
che meglio sa
incarnare, nella città di Varese,
lo spirito di eccellenza
medica che sempre accompagna
la Casa di Cura “La
Quiete”. Il dottor Paolo Soru,
noto psicologo e psicoterapeuta
varesino, da anni attivo
nel trattamento di depressione,
disturbi sessuali,
ansia, disturbi esistenziali,
dell’umore e psicosomatici,
proporrà una serata dal titolo
“Comunicazione: la verità
degli occhi, la bugia delle
parole”, aperta a tutta la
cittadinanza e sempre gratuita.
Inoltre dal mese di
Marzo 2017 sarà attiva una
serie di prestazioni, sempre
a prezzo calmierato, ma che
saranno attive in maniera
continuativa: ogni secondo
martedì del mese (non festivo)
da marzo 2017 sarà possibile
eseguire, dalle ore 8
alle ore 12, TAC di uno o due
segmenti (rispettivamente
a 60 e 80 euro) senza mezzo
di contrasto, e risonanza
magnetica di uno o due segmenti
(70 e 90 euro) sempre
senza mezzi di contrasto;
ogni primo venerdì del mese
(non festivo), sempre dalle
ore 8 alle ore 12,verranno
eseguite le MOC, al prezzo
promozionale di 40 euro.I
primi appuntamenti saranno
venerdì 3 Marzo (per le
MOC) e martedì 14 marzo
(per TAC e Risonanze Magnetiche).

L’accesso alle prestazioni
in promozione ed alle serate
a tema è esclusivamente
su prenotazione, da effettuarsi
telefonicamente al
numero 0332.806418 dal lunedì
alle venerdì dalle ore
10 alle ore 12. n