Il MUD2018 sarà solo telematico

Giovedì 29 marzo a partire dalle ore 9 nelle sale di MalpensaFiere a Busto Arsizio la Camera di Commercio con la sua azienda speciale Promovarese dedicano un workshop alle novità del MUD 2018, il modello unico di dichiarazione ambientale recentemente modificato da un decreto della Presidenza del consiglio dei ministri. L’innovazione forse più significativa è che la comunicazione potrà essere compilata e trasmessa esclusivamente in modalità telematica.

Sarà il relatore Paolo Pipere, esperto di diritto dell’ambiente, affrontare i vari contenuti che toccano l’attività di imprese, enti, associazioni di categoria e professionisti interessati agli adempimenti relativi al MUD di quest’anno, che fa riferimento ai dati 2017: in particolare, la norma, pur mantenendo la comunicazione semplificata, ha stabilito nuove modalità d’invio della stessa, eliminando la possibilità di spedizione postale del modulo cartaceo.
L’incontro a MalpensaFiere sarà anche l’occasione di parlare delle novità in tema di digitalizzazione degli adempimenti documentali inserite nella legge di bilancio 2018. Tra i vantaggi della completa dematerializzazione, ci sarà la possibilità per le Camere di Commercio, che raccolgono i dati, di metterli tutti a disposizione delle amministrazioni competenti nell’arco di pochi giorni dalla scadenza, fissata al 30 aprile.

La quota di partecipazione al workshop è di 35 euro più iva per le aziende iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio; per i soggetti non iscritti – per esempio, liberi professionisti, pubblica amministrazione, ecc. – la quota sale a 55 euro, sempre più Iva.

È possibile iscriversi, fino a esaurimento dei posti disponibili, o direttamente agli sportelli della Camera di Commercio, o sul sito dell’ente all’indirizzo web www.va.camcom.it seguendo il percorso “Convegni e Seminari » Ambiente”.