Il fisco dei frontalieri, domani incontro Uil

La Prealpina - 22/06/2017

Legge di stabilità, novità fiscali, secondo pilastro, prepensionamenti e invalidità. Saranno gli argomenti affrontati domani (ore 20.30) al circolo cooperativo di via Farioli 2, a Porto Ceresio.

Visto l’ordine del giorno, i temi affrontati saranno quelli più caldi del momento, vale a dire le novità che riguardano i frontalieri. E quindi un’amplissima fetta di lavoratori della Valceresio e dintorni che potranno ascoltare alcuni dei massimi rappresentanti sindacali in materia. Infatti all’incontro, i relatori della Uil saranno Raimondo Pancrazio, segretario nazionale per la tematica dei frontalieri, il responsabile territoriale Ennio Di Bacco, e il segretario generale provinciale Antonio Massafra, oltre ad Alessandro Tarpini, presidente del Csir, il Consiglio sindacale interregionale Lombardia-Piemonte-Ticino. Chiaramente i sindacati vogliono anche capire come muoversi nei prossimi mesi. In corso vi è infatti la trattativa sull’accordo fiscale su cui, recentemente, i sindacati, hanno modificato il loro approccio.

Se inizialmente i rappresentanti dei lavoratori non erano stati particolarmente duri sulle ipotesi di riforma, adesso vi è timore per un’eccessiva tassazione nei confronti dei frontalieri, tanto che i rappresentanti sindacali, hanno recentemente chiesto un incontro col presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, per scongiurare la stangata.