Ieri show dei Nomadi, oggi Kustom Road nel vivo: «Obiettivo 15mila»

La Prealpina - 09/04/2016

L’avvio è stato in musica. E che musica: quella dei Nomadi, storica band tanto cara agli harleysti, in particolare al gruppo del Moto club Ss33 Sempione che ha deciso di rilanciare ancora una volta l’evento del Kustom Road. Niente di meglio, allora, che inaugurarlo nei padiglioni di MalpensaFiere con un concerto che ha richiamato tantissime persone e ha consentito a tutti di immergersi nella passione per le auto e le moto americane, ma non solo quelle. «Noi siamo felicissimi e aspettiamo davvero tanta gente sia oggi che domani – spiega il presidente Raffaele De Nicola – perché non nascondiamo che ci piacerebbe battere il record di visitatori, che l’anno scorso furono 15mila». I Nomadi hanno dunque effettuato a modo loro, con i loro fans, il taglio del nastro. Oggi si prosegue con l’esposizione delle varie marche e con mille proposte di intrattenimento, in particolare con un Country Festival «che – continua De Nicola – ha avuto la capacità di portare all’iscrizione di ben venticinque scuole specializzate». Ovviamente ci saranno le evoluzioni degli stuntman professionisti e anche i più piccoli potranno testare la loro abilità su mini-mezzi sicuri. Domani si replica con l’aggiunta del Free Music Festival. Il tutto per una festa completa, perché gli 8 euro del biglietto genereranno un ricavato solidale. Tre le realtà prescelte: il reparto di Pediatria di Busto, la onlus Stelle di Lorenzo e la comunità per minori Piccolo Principe.