I segreti di Malpensa Tutti i numeri dello scalo che cresce e conquista anche il popolo di Google

Lo scalo è lì da decine d’anni, lo conoscono tutti. Basta essere nati, cresciuti o vissuti sul territorio per esserci andati almeno una volta, conoscere qualcuno che ci lavora e aver sentito più o meno intensamente un aereo decollare o atterrare. Eppure non è sempre facile conoscere una realtà complessa come quella di un aeroporto, in questo caso il secondo scalo per numero di passeggeri in Italia e il primo per movimentazione merci. Allora, forse, i numeri possono venire in aiuto: cifre che si trovano all’interno del Sustainability Report 2023 pubblicato in questi giorni da Sea, la società che gestisce Malpensa e Linate, e che possono servire a scoprire meglio un’infrastruttura nata nel 1948 e ampliata nel 1998. E proprio dalla sua grandezza si può iniziare. Lo scalo intercontinentale di Malpensa attualmente occupa un sedime aeroportuale di 1.220 ettari, come la superficie di un piccolo comune, ed è incastonata nei territori di Somma Lombardo e di Ferno: il primo ospita il terminal 2 e il secondo il terminal 1. Oltre alle strutture dove sono presenti i check-in, le sale degli imbarchi, i negozi, gli uffici, le zone di smistamento bagagli, i ristoranti e i bar, la aeree interdette al pubblico, magazzini e ogni altro spazio che possa venire in mente Malpensa è dotata di due piste lunghe 3.920 metri dalle quali decollano e atterrano migliaia di aeromobili all’anno. Nel 2023 gli aerei che hanno toccato le piste dello scalo sono stati 195.587 (l’8,3 per cento in più rispetto al 2022), di cui 155.004 di giorno. Tutti questi movimenti, che corrispondono a 70 all’ora, sono stati operati dalle 95 compagnie aeree che l’anno scorso hanno volato per i due terminal. Ma dove va chi parte da Malpensa? Soprattutto in Europa; infatti, secondo il documento di Sea, nel 2023 il Vecchio Continente detiene la quota di mercato maggiore con il 43 per cento dei passeggeri mentre il lungo raggio è rappresentato dal 18 per cento e i voli domestici, cioè quelli in Italia, dal 19 per cento. Un colosso che ha fatto viaggiare – che sia per svago, per affari e per necessità – 25.891.407 di passeggeri l’anno scorso. Non tutti ovviamente, ma alcuni di loro hanno lasciato anche molte recensioni su Google che Sea analizza per capire il gradimento di chi passa per Malpensa: 7.330 sono state quelle scritte nel 2023. Insomma, tutti numeri che servono a conoscerla meglio.