“Governo naviga a vista, pagano sempre gli stessi”

Altra Testata - 26/10/2020

RETE55.IT

“Sono perplesso e preoccupato”.

Così Fabio Lunghi, presidente di Camera di Commercio, riassume il proprio stato d’animo di fronte al nuovo DPCM, che ancora una volta si è accanito su ristoranti, bar, palestre, cinema e teatri.

“Ci si continua ad accanire sugli stessi senza motivi fondati. Possibile che, in tutti questi mesi, il governo non abbia messo mano seriamente al capitolo trasporti, alla questione scuole, all’andirivieni di studenti e lavoratori?”.

I numeri: “L’ente camerale ha perso eventi per 1,5 milioni”.

Nel servizio, l’intervista rilasciata oggi a Rete55.