Gallarate, un Its a Palazzo Minoletti. Primo incontro Cassani-Incom 

Malpensa24 - 21/06/2022

Si è tenuto nei giorni scorsi il primo incontro tra l’amministrazione comunale di Gallarate e Incom. E’ l’unica realtà che ha risposto alla manifestazione di interesse per partecipare insieme al Comune al bando Arest (Accordo di rilancio economico sociale e territoriale) per attrarre finanziamenti regionali fino a due milioni di euro da destinare alla riqualificazione di Palazzo Minoletti. Incom si è messa in gioco con un obiettivo ben preciso: aprire un Its (Istituto tecnico superiore) all’interno dell’ex Casa del fascio di Gallarate.

L’incontro
Il primo incontro è stato positivo e ha gettato le basi per lavorare insieme allo scopo di non perdere il treno Arest. Si tratta di un’occasione di non facile realizzazione, ma senz’altro unica perché permette di ottenere un cofinanziamento al 50 per cento fino a 2 milioni di euro. «Sono una realtà in forte espansione e sono alla ricerca di nuovi spazi», rende noto il sindaco Andrea Cassani a margine della riunione con Incom. «Stiamo ragionando con loro su come partecipare al bando Arest di Regione Lombardia, ma il nostro intendimento è di andare avanti». In questi giorni sono in programma una serie di incontri tra i tecnici del Comune e Incom per definire le condizioni.


Gli Its sono percorsi formativi tecnici post-diploma biennali o triennali che stanno avendo un grande successo grazie alla stretta connessione con le imprese che rende più facile trovare un’occupazione subito dopo aver terminato gli studi. Privilegiando la didattica esperienziale, consentono l’acquisizione di un’alta specializzazione tecnologica per un inserimento qualificato nel mondo del lavoro.
In provincia ne esistono quattro: due a Busto, uno a Varese, uno a Somma Lombardo. Ma non a Gallarate, tant’è vero che la nascita di un Its in città era diventata tema dell’ultima campagna elettorale. Incom è specializzata in particolare nell’ambito della formazione digitale su tre differenti aree tematiche: Nuove tecnologie, Programmazione e Comunicazione. Ha sedi dislocate oltre che a Busto Arsizio, a Malpensa Fiere e Campus Reti, anche a Milano e a Varese.

Passato e futuro di Palazzo Minoletti
La rinascita di Palazzo Minoletti in un istituto scolastico trova d’accordo la maggioranza di Gallarate ed è lecito credere che possa trovare ampia condivisione anche in opposizione. Ora per candidare lo stabile di piazza Garibaldi all’ottenimento di fondi regionali è necessario che il Comune e il partner privato presentino le pratiche legate al progetto che si vorrà realizzare in maniera congiunta entro la fine di luglio.

 

Nel frattempo lo scorso weekend Palazzo Minoletti è stato riaperto al pubblico per le visite guidate a cura del Fai. E’ stata un’opportunità unica di compiere un viaggio nella storia del ventesimo secolo all’interno di un luogo simbolo di Gallarate, colta da oltre 500 persone nelle giornate di sabato e domenica. Lo scorso novembre ha compiuto un sopralluogo anche Vittorio Sgarbi. Dopo essere stato sede dell’ufficio del Registro, dell’Agenzia delle entrate e delle Poste, da vent’anni ormai è chiuso e aspetta l’occasione giusta per trovare una nuova vocazione.