Galimberti: “Oltre 90mila visitatori alle mostre nell’ultimo anno”

Varesenews - 24/02/2020

Il livello dell’offerta artistica e culturale nel nostro territorio negli ultimi tre anni si è innalzato. A dirlo sono gli operatori del mondo dello spettacolo, della cultura e della promozione. A commentare questo importante dato che giunge da oltre il 68% degli intervistati dalla Camera di Commercio è il sindaco di Varese Davide Galimberti: “Per noi è un’importantissima conferma che arriva direttamente da chi ogni giorno opera nel settore. Dunque per noi un grande stimolo a proseguire su questa strada. È un dato di fatto infatti che negli ultimi tre anni le proposte culturali e artistiche sul nostro territorio siano aumentate con punte di eccellenza come le mostra che si è appena conclusa dedicata al maestro Guttuso o l’appuntamento annuale con il festival Nature Urbane. Solo le mostre proposte, tra villa Panza e Mirabello, hanno registrato circa 90 mila visitatori nell’ultimo anno”.

“Da tre anni lavoriamo su questo fronte – spiega l’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin – cercando di sviluppare processi virtuosi, sinergie tra gli attori coinvolti e migliorando la qualità dell’offerta. Tutto questo sta portando sicuramente buoni risultati sul fronte dell’attrattività turistica della nostra città. La crescita in questo settore è dimostrata dall’aumento delle presenze a Varese e dalla continua apertura di nuove strutture turistiche. I nostri sportelli lavorano incessantemente per accompagnare questa fase di crescita che può avere ricadute positive in altri settori economici e produttivi”.