FedEx a Cargo City Ecco la nuova base

La Prealpina - 08/02/2017

 

Gli station handler, i corrieri e gli oltre 200 dipendenti che le ruotano attorno hanno già preso possesso della propria postazione da diverse settimane. Ma soltanto domani verrà inaugurata ufficialmente la nuova base operativa della FedEx alla Cargo city di Malpensa, la dimostrazione lampante di come la più grande compagnia di trasporto espresso al mondo abbia deciso di scommettere e di investire in brughiera per rafforzare la propria rete logistica nel Sud Europa.

La cerimonia della posa della prima pietra era avvenuta il 7 ottobre del 2015, alla presenza dei vertici del colosso statunitense e del gestore aeroportuale. Fu infatti Sea l’incaricata per realizzare la nuova struttura, per un investimento complessivo che si aggira attorno ai 15 milioni di euro. «Passeremo nei prossimi dodici mesi da 16 a 20mila pacchi al giorno e poi contiamo di continuare a crescere in linea con l’investimento fatto», disse in quella occasione Vito Bernardi, Managing director properties and fleet FedEx Emea, presente in cantiere. «E se triplichiamo gli spazi, il volume di lavoro aumenterà proporzionalmente negli anni a venire».

Si tratta della terza collocazione (e con ogni probabilità quella definitiva) per FedEx a Malpensa.

Al suo arrivo in brughiera, a metà Anni Novanta, scelse infatti un piccolo capannone a ridosso del Terminal 2, salvo poi spostarsi per ragioni di spazio dislocando le attività tra un capannone al di fuori del sedime aeroportuale e l’hangar da 12mila metri quadrati presente a cavallo tra i due Terminal, negli spazi lasciati vuoti da Alitalia dopo il dehubbing del 2008. Ora ha deciso di riunire le attività in un unico polo alla Cargo city di Lonate Pozzolo, in un edificio da 38.183 metri quadrati a ridosso delle piste sorto a lato dei due storici capannoni occupati rispettivamente da Alha e Mle.

Complessivamente comprende 15mila metri quadrati di magazzino coperto, 20mila per area di manovra e sosta automezzi, oltre mille di uffici. A pieno regime, dal nuovo quartier generale di FedEx si stima che partiranno ogni settimana 44 voli (verso Parigi e Memphis) e 480 collegamenti via terra. Saranno basati inoltre 27 furgoni per ritiri e consegne. Dopo Parigi e Colonia, Malpensa rappresenta per il colosso delle spedizioni statunitense il terzo snodo in Europa.