Faberlab guarda a Human technopole

La Prealpina - 06/02/2017

Può una realtà come Faberald, il laboratorio innovativo di stampa 3d di Confartigianato varese trovare na collocazione in un contesto più ampio e denzo di relazioni come quello dello Human technopole ? Questo il desiderio dei vertici dell’associazione varesina, il presidente Dario Galli e il direttore Mauro Colombo, che ieri hanno incontrato – proprio nei locali di Tradate – il presidente del consiglio regionale Raffaele Cattaneo. «Mi sembra un’idea interessante di cui mi farò portavoce» ha assicurato Cattaneo.

«Ci sono strumenti che la Regione deve mettere in campo per favorire nuovi progetti di sviluppo – ha aggiunto il presidente del consiglio regionale – La legge regionale Lombardia è ricerca aiuta proprio ad andare in questa direzione. C’è un mondo artigiano che vive sulla soglia dell’innovazione e l’utilità delle misure che la politica deve saper mettere in campo è nell’aiuto alle pmi a stare sulla frontiera dello sviluppo con tutti gli strumenti contribuiscono a cambiare il modo di produrre. Il mondo dell’artigianato deve essere pronto a raccogliere questa sfida»

Confartigianato Varese ha chiesto al Presidente Cattaneo di essere coinvolto in una serie di incontri sul territorio con piccole medie imprese, visitando già tre imprese entro giugno. «Raccolgo volentieri questo invito: il Consiglio regionale non vuole stare chiuso nel palazzo ma vuole comprendere da vicino le esigenze delle imprese». Il Presidente Cattaneo ha detto di voler invitare gli assessori allo Sviluppo Economico Mauro Parolini e all’Università, Ricerca e Open Innovation Luca Del Gobbo a visitare la realtà di Faber Lab.