Editoria: mille imprese a Varese

Le aziende editoriali abitano nella nostra regione e anche nel Varesotto. Sono 11 mila le imprese lombarde nel settore su un totale italiano di 61 mila, una su cinque. E si contano 42 mila addetti su 162 mila in Italia. Il settore ha tuttavia meno imprese: ne perde il 2% in un anno. È di 6,3 miliardi il fatturato di Milano sugli 8 lombardi e sui 17 nazionali. Un quadro che emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2015, 2014 e 2010. A Milano sono oltre 5 mila le imprese nell’editoria su un totale nazionale di 61 mila. Circa mille le imprese a Brescia, Bergamo, Monza e Varese. Circa cinquecento a Como e Pavia. Gli addetti italiani, 162 mila, si concentrano a Milano, 25 mila. In Lombardia a Bergamo ci sono circa 5 mila addetti, a Brescia circa 3 mila, a Varese e Monza circa duemila.

Per imprese risultano prime Milano e Roma con oltre 5 mila presenze: Milano supera la capitale nella produzione editoriale e Roma ha edicole più numerose. A Napoli ci sono oltre 3 mila imprese, a Torino oltre 2 mila.