Easyjet sceglie Airport handling

La Prealpina - 23/02/2018

I britannici di easyJet, la compagnia aerea low cost che ha scelto il Terminal 2 come propria base continentale fin dall’ottobre 2005, ha rinnovato la propria fiducia ad Airport handling, fornitore di servizi a terra sugli scali milanesi di Malpensa e di Linate, attraverso un importante contratto pluriennale.

La nota società di handling nata sulle ceneri della storica Sea handling «ha cementato il proprio rapporto con easyJet grazie alla qualità dei servizi offerti con uno staff dedicato per le operazioni di check-in, imbarco, bilanciamento e controllo voli, all’attenzione in tutte le fasi del processo e al rinnovato del parco mezzi». Lo sostengono i vertici aziendali, sottolineando che l’eccellente collaborazione tra le due realtà ha permesso la candidatura a finalista, fin dall’inizio della collaborazione nel 2014, al concorso “Spirit Award” che la compagnia aerea promuove annualmente.

Airport Handling inoltre ha ricevuto anche quest’anno la gran menzione come finalista per il premio “Ground ops large airport of the year 2017” già vinto nel 2016.

Premi a parte, si tratta per Airtport Handling di un vitale rinnovo, per nulla scontato e motivo di tanto orgoglio. «Ci siamo impegnati per ulteriori cinque anni a partire dal prossimo primo di marzo, pronti e flessibili a seguire il cliente nei suoi futuri cambiamenti di lungo termine».