Easyjet cresce ancora. A Malpensa

La Provincia Varese - 15/12/2016

Quattro nuove destinazioni europee per i voli EasyJet, in Spagna, Svezia e Croazia, a partire dalla prossima primavera, all’aeroporto di Malpensa, che è una delle tre basi europee della compagnia low cost, insieme con gli scali di Venezia e Napoli Capodichino. I nuovi collegamenti che saranno attivati tra i mesi di marzo e giugno dell’anno prossimo sono disponibili già da oggi sul sito web del vettore www.easyJet.com, sull’applicazione mobile e nei canali Gds. Le nuove destinazioni fanno parte della strategia d’espansione della compagnia per il prossimo anno in Italia, incentrata sulle tre basi EasyJet di Malpensa, Venezia e Napoli e che prevede un incremento della capacità e quindi di offerta per i passeggeri pari a 1.4 milioni di posti in più. Lo scalo della brughiera, la più grande base EasyJet dell’Europa continentale rimane al centro del progetto strategico della compagnia nel nostro Paese, con un incremento dell’investimento pari al 5% dei posti. La compagnia low cost crede nelle potenzialità di Malpensa e continua ad investire nell’aeroporto varesino; ma quali sono le nuove destinazioni che verranno attivate il prossimo anno nello scalo della brughiera? Il 26 marzo 2017 sarà operativo il collegamento con Granada, con tre voli settimanali, il martedì, il giovedì e la domenica; dal 28 marzo inizieranno i voli per e da Santiago de Compostela, il martedì, il giovedì e il sabato. Una nuova destinazione sarà anche quella di Stoccolma Arlanda, il cui volo sarà attivato il 26 marzo prossimo fino al 22 ottobre 2017, per quattro giorni alla settimana, lunedì, mercoledì, venerdì e domenica; quarto nuovo collegamento di Malpensa, quello con Zara, in Croazia, a partire dal prossimo 27 giugno e fino al 3 settembre 2017, con tre voli settimanali, il martedì, il giovedì e la domenica. La meta di Zara è limitata all’estate, essendo una località ambita per le vacanze, mentre i due nuovi collegamenti spagnoli non sono stagionali. Sono quindi in totale quattro i nuovi collegamenti dell’aeroporto varesino, che si vanno ad aggiungere all’offerta EasyJet già disponibile allo scalo della brughiera. Novità targate EasyJet anche all’aeroporto di Venezia, dove l’anno prossimo, la compagnia attiverà cinque nuove destinazioni: Lille (3 voli settimanali), Marsiglia (quattro voli), Tolosa (tre voli), Zurigo (quattro voli) e Palma di Maiorca (tre voli). Collegamenti che si vanno ad inserire nell’offerta a disposizione dei veneti dalla prima base per i viaggi di affari del Nord Est dell’Italia; a Venezia, l’investimento messo in campo da EasyJet crescerà fino a 2.9 milioni di posti. Allo scalo di Napoli Capodichino, l’investimento della compagnia crescerà fino a 2.8 milioni di posti a disposizione dei passeggeri napoletani, con le nuove destinazioni internazionali di Zurigo (4 voli alla settimana), Lille (tre voli) e Dubrovnik, fino al 2 settembre 2017 (tre voli). EasyJet con questo incremento ulteriore di collegamenti, si conferma leader in Europa, con 73 milioni di passeggeri trasportati all’anno, di cui circa il 20% in viaggio per lavoro; la compagnia low cost opera con più di 250 aeromobili su oltre 800 rotte, che collegano più di 130 aeroporti in 31 Paesi.