È morta la giornalista sportiva Fiammetta La Guidara

Varesenews - 24/02/2021

Lutto nel mondo dei motori: è morta questa notte la giornalista sportiva Fiammetta La Guidara, moglie del team manager varesino Tarcisio Bernasconi.

La notizia è rimbalzata sulle pubblicazioni on line specialistiche e sui social, dove sono centinaia i messaggi di cordoglio per Fiammetta, cinquant’anni, e suo marito: si erano sposati alle Ville Ponti di Varese nel maggio del 2019.

Fiammetta La Guidara è stata la prima voce femminile del Motomondiale, a Sky Nuvolari, e ha lavorato con numerose testate giornalistiche si settore come Motosprint e Inmoto e collaborava anche con Acisport che in serata in una nota ha parlato della giornalista come “una professionista, brava, competente e capace che ha saputo raccontare le gesta di centinaia di piloti del GT tricolore nelle tante dirette televisive e sempre presente nel paddock a contatto con i protagonisti, di cui voleva sempre conoscere tutto per fare, come diceva lei, una bella telecronaca. Fiammetta lascia un vuoto incolmabile per chi l’ha conosciuta e le attestazioni di stima che a migliaia stanno arrivando sui social ne sono ampia testimonianza. Tutto il circus dell’automobilismo e gli amici del Campionato Italiano Gran Turismo si stringono attorno alla famiglia, alla cara mamma e al marito Tarcisio Bernasconi”.