Domenica torna la tradizione AgriVarese ai Giardini Estensi

La tradizione di AgriVarese si rinnova domenica 18 settembre. In mostra ai Giardini Estensi il meglio del settore primario varesino e nel centro cittadino tante iniziative e un aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto. Forte delle decine di migliaia di persone che l’hanno affollata nelle ultime edizioni, domenica torna la grande rassegna del settore primario varesino. Come da tradizione, gli animali delle fattorie saranno i veri protagonisti di AgriVarese, dando colori, suoni e sapori particolari ai Giardini Estensi e alle altre zone del centro cittadino. Tra le iniziative previste nei diversi momenti della manifestazione, un’attenzione particolare meritano quelle che vogliono portare un po’ di sollievo a chi sta facendo i conti con il dramma del terremoto. «Avremo con noi un’azienda agricola bio di Amatrice con i suoi prodotti caseari – annuncia il presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Albertini – Una presenza simbolica per sottolineare la nostra vicinanza alle imprese di quei territori. L’iniziativa va nel segno dell’attenzione del sistema delle Camere di Commercio italiane, che hanno costituito un apposito fondo nazionale di solidarietà gestito da Unioncamere con gli enti camerali dei territori interessati». V e n e n d o alle novità più significative di AgriVarese, manifestazione capace di coinvolgere una novantina di imprese, ci sono tutte le attività previste in piazza Ragazzi del ’99 e realizzate con la Strada dei Sapori delle Valli Varesine. Ai Giardini Estensi i visitatori potranno entrare in contatto diretto con gli animali, assistere alle evoluzioni dei protagonisti del “Pentathlon del Boscaiolo” oltre che ammirare le diverse razze equine, bovine e caprine in sfilata. Si potranno vedere da vicino le tecniche di produzione del miele e quelle casearie con la mungitura. Non mancheranno la “Mostra Micologica” nel Salone Estense, l’“Ortogara” e per i più piccoli il ponte tibetano, da attraversare con l’assistenza degli esperti del CAI, e l’opportunità di fare un giro in sella per incontrare la “Mucca Margherita”. Di particolare rilievo, il “Servizio Navetta” che domenica permetterà al pubblico di raggiungere gratuitamente con i bus urbani il centro cittadino. Promossa dalla Camera di Commercio, attraverso la sua azienda speciale PromoVarese, con l’amministrazione comunale, il contributo della Regione Lombardia e la collaborazione delle associazioni di categoria e delle altre istituzioni locali, AgriVarese si conferma un’occasione speciale d’incontro fra cittadini, consumatori e la produzione agroalimentare varesina, valorizzando un’alimentazione sana, di qualità con prodotti di provenienza certa e a basso impatto ambientale.

 

AGRIVARESE Cambia la viabilità

 

Modifiche alla viabilità in occasione di AgriVarese. Domenica, dalle 5 alle 24, è stata disposta la temporanea chiusura al traffico delle vie: Sacco e Marcobi per tutta la loro lunghezza, piazza Monte Grappa nel tratto compreso tra via Carrobbio e via San Francesco d’Assisi, piazza Ragazzi del 99, e via Bernascone nel tratto compreso tra via San Francesco d’Assisi e via Sacco.V