Domani a Ville Ponti Le imprese alla conquista mercati esteri Grazie ai bandi per finanziare l’innovazione

La Provincia Varese - 22/02/2017

Biotecnologie, innovazione,
sviluppo, mercati esteri: sono
tanti gli ambiti nei quali le
imprese possono accedere a
fondi e contributi per la loro
crescita. Basta cercare, informarsi
e anche se non sempre
appare facilissimo accedere ai
bandi, vale davvero la pena
studiarli: contengono preziosi
aiuti per lo sviluppo.
E sono davvero tante le risorse
stanziate dai diversi enti.
Come Regione Lombardia,
che mette a disposizione importanti
risorse economiche
per interventi a favore del sistema
imprenditoriale: start
up; interventi strutturali, di digitalizzazione
e acquisto macchinari;
sostegno del turismo;
sviluppo sui mercati esteri; attrazione
investimenti; sostegno
al credito. Domani dalle 10,
al Centro Congressi Ville Ponti
di Varese, Giuseppe Albertini,
presidente della Camera di
Commercio, Roberto Maroni,
presidente di Regione Lombardia
e Mauro Parolini, assessore
allo Sviluppo Economico
interverranno per presentare
le nuove iniziative di sviluppo
integrato messe in campo per
consolidare i segnali di crescita
e la loro evoluzione. In particolare,
con la legge regionale
“Manifattura 4.0” vengono
messi a disposizione 580 milioni
di euro per sostenere questa
logica di sviluppo integrato:
oltre al piano di sostegno
delle start up, stanno per aprirsi
i progetti “Al Via”, con 300
milioni in favore delle imprese
per interventi strutturali legati
sia alla digitalizzazione che
all’acquisto di macchinari, e
“Finanza ed E-Commerce”, per
sviluppare l’orientamento delle
pmi lombarde verso i mercati
esteri. Sarà inoltre avviata
l’iniziativa “AttrACT” per l’attrazione
di investimenti. Non
mancheranno poi contributi a
fondo perduto di 35 milioni di
euro a sostegno del turismo.
Accanto a queste iniziative, vi
sono quelle di sostegno al credito,
come “Credito Adesso”
che ha permesso di finanziare
oltre 1500 imprese lombarde
per più di 350 milioni di euro.
Vediamo qualche altro
strumento. Sul fronte della ricerca
integrata su biotecnologie
industriali e bioeconomia è
disponibile un bando congiunto
lanciato da Innovhub SSI e
Fondazione Cariplo per finanziare
progetti di ricerca integrata
sulle biotecnologie industriali
e la bioeconomia, promossi
da aziende ed enti di ricerca
volti a favorire l’incontro
tra i bisogni espressi dal mondo
industriale e le conoscenze
disponibili presso gli organismi
di ricerca. Le risorse a disposizione
sono pari a 2,7 milioni
euro e i progetti potranno
essere presentati, attraverso
la piattaforma informatica di
Fondazione Cariplo fino al 4
maggio.
Aprirà invece lunedì 6 marzo
la nuova edizione del Bando
Fiere Internazionali, con il
quale la Camera di Commercio
varesina mette a disposizione
250mila euro per aiutare le micro,
piccole e medie imprese
nella partecipazione alle rassegne
fieristiche di rilievo internazionale.
La novità di quest’anno
è che, per incentivare
le realtà aziendali che per le
prime volte si affacciano alle
fiere internazionali, il bando
favorisce quelle imprese che
negli ultimi cinque anni non
hanno beneficiato del contributo
camerale o ne hanno usufruito
per sole due annualità.
Alle aziende viene riconosciuto
un contributo pari al 30%
delle spese di locazione e allestimento
degli spazi espositivi
fino a un massimo di 2mila euro
per le fiere internazionali in
Italia e per quelle nei paesi dell’Unione
Europea e in Svizzera.
È invece di 2.500 euro per le fiere
nel resto del mondo. L’investimento
minimo richiesto è in
tutti i casi di 5mila euro. Le domande
vanno presentate sito
della Camera di Commercio