Dakota balla per le comparse

La Prealpina - 14/11/2016

Se l’insegnante Nadia Cassini ballava con tutta la classe, Dakota Johnson ha danzato per tutte le comparse varesine. Certo il clima non era gioioso come quello del film girato nel 1979 da Giuliano Carmineo ma per un centinaio di varesini è stata comunque festa grande. Comprensibile visto che hanno preso parte a un evento come “Suspiria 2”. Per tre giorni – ieri l’ultimo – si sono trovati in zona stadio a mezzogiorno e saliti a bordo di un bus che li ha portati al Campo dei Fiori. Al Grand Hotel per riprese durate dalle 14 alle 24.

Diretto da Luca Guadagnino, il film è prodotto da Frenesy Film Company, dello stesso regista, Mythology Entertainment, Amazon Studios, First Sun, MeMo Films, Muskat Filmed Properties e Vega Baby Releasing. Uscirà nel 2017, distribuzione Amazon Studios.

Così scrive Internet Movie Database, IMDb, il sito web di proprietà di Amazon.com che gestisce le informazioni su film, attori, registi, personale di produzione, programmi tv e videogiochi.

Tilda Swinton è Mme Blanc nella versione d Dario Argento interpretata da Joan Bennet. Dakota Johnson è Suzy Bannion, ruolo che fu di Jessica Harper. La diciannovenne Chloë Grace Moretz è Patricia, che dovrebbe essere Pat Hingle interpretata nell’originale da Eva Axen. La talentuosa Mia Goth è Sara, interpretata nel 1977 da Stefania Casini. Angela Winkler è Miss Tanner, ruolo che Argento aveva affidato ad Alida Valli.

Nel cast figurano anche Malgorzata Bela nella parte della Madre e Sylvie Testud come Miss Griffith, ruoli assenti nell’originale. Alcune di queste attrici hanno già lavorato con Guadagnino. Tilda Swinton, legata al regista da un’amicizia più che ventennale, è apparsa in quasi tutti i suoi film ed è stata co-produttrice di “Io sono l’amore“. Dakota Johnson ha recitato in “A bigger splash“, il remake di “La piscina“, insieme alla Swinton. Malgorzata Bela è stata protagonista di “Await”, diretto da Ferdinando Cito Filomarino, regista di “Antonia” (girato anche a Besozzo) e “Diarchia”, entrambi prodotti da Guadagnino che lo ha avuto a fianco come aiuto regista nei suoi ultimi film.

Tra gli sceneggiatori figura David Kajganich che aveva già co-sceneggiato “A bigger splash”. I costumi sono di Giulia Piersanti che è stata designer di maglieria per Missoni, Balenciaga, Dior, Lanvin e Fendi e ha disegnato i costumi di “A bigger splash”.

Sono accreditati come produttori, oltre a Guadagnino, Gabriele Moratti, figlio di Gian Marco e Letizia, ex sindaco di Milano, Francesco Melzi d’Eril di Good Films,Marco Morabito e Massimiliano Violante di First Sun e Silvia Venturini Fendi che aveva coprodotto “Io sono l’amore”. Completa la squadra degli italiani Carlo Antonelli, produttore esecutivo, che già aveva collaborato in “Io sono l’amore”, “Melissa P.” e “Part deux”.

Supervisore per la musica Robin Urdag già al lavoro per “A bigger splash”.