Dai laghi ai monti Di corsa tra le bellezze di casa nostra

È stata presentata ieri mattina alla Camera di Commercio di Varese la seconda edizione dell’EOLO – Campo dei Fiori Trail, l’evento podistico che il prossimo 23 settembre porterà oltre un migliaio di runners provenienti da tutt’Italia e anche dall’estero a percorrere l’incanto dei nostri paesaggi prealpini da tutt’Italia. Organizzata dall’associazione 100& Anima Trail con il patrocinio dell’Ente Regionale Campo dei Fiori, il contributo di Regione Lombardia e il sostegno di Varese Sport Commission e della Camera di Commercio, la poderosa manifestazione è resa possibile dalla sinergia con gli enti locali e dal contributo di oltre 250 volontari di numerose associazioni. Foriera di molte novità rispetto a quella di lancio, l’edizione 2017 dell’EOLO – Campo dei Fiori TRail si annuncia come un’occasione unica di promozione turistica per il nostro territorio, a cominciare dal fatto che i comuni attraversati dalla manifestazione saranno ben 13: Gavirate, Comerio, Brinzio, Varese, Luvinate, Barasso, Valganna, Bedero, Induno Olona, Casciago, Arcisate, Cuasso al Monte, Bisuschio. Partendo dal lago e salendo e scendendo le pendici del Campo dei Fiori, le corse attraverseranno i borghi incastonati nelle nostre valli passando per Santa Maria del Monte, contribuendo così a far conoscere ai partecipanti e ai loro accompagnatori lo straordinario contesto paesaggistico, ma anche la storia e la cultura dei nostri luoghi. Tre le gare agonistiche di specialità Trail Running previste dall’evento. La competizione più impegnativa sarà la EOLO ULTRA Trail 65 chilometri, che si snoda su un percorso di 65 mila metri con 4100 metri di dislivello positivo e che assegnerà il titolo di campione nazionale di specialità Trail Running FIDAL distanza lunga; si continua con la gara competitiva di media distanza VIBRAM PARCO Trail 45 chilometri che prevede anche 2200 metri di dislivello positivo; infine è prevista una gara corta denominata GROUPAMA FoLaGa TRail 25 chilometri, con 1200 metri di dislivello positivo, valida per l’assegnazione del titolo di campione italiano FIDAL per la distanza corta. A queste si aggiungono due attività ludico motorie non competitive: il Morselli Trail, un percorso di 11 chilometri e 400 metri di dislivello positivo aperto agli adulti che vogliono avvicinarsi a questa disciplina sportiva (a tale proposito saranno presenti in loco stand per provare gli equipaggiamenti) e il MINI Trail aperto a tutti i ragazzi dai 6 ai 14 anni, gratuito e realizzato con la partecipazione del CAI sez. Gavirate, della Scuola Primaria di Oltrona al Lago, della Scuola Secondaria di Gavirate e delle istruttrici dell’ASD Atletica Gavirate. Per info, costi e iscrizioni consultare il sito http://www.campodeifioritrail.it