Dai banchi all’infopoint “Ciceroni” sul campo

La Prealpina - 10/01/2018

Ecco infine i protagonisti di Tourist Angels 2017 che hanno animato la giornata di ieri a Ville Ponti e che, in questi mesi, hanno lavorato sul territorio: all’InfoPoint di Varese sono stati impegnati i ragazzi del locale Liceo Manzoni, mentre al Sacro Monte hanno operato gli allievi dell’Isis Daverio-Casula e del Marie Curie di Tradate. A Laveno Mombello, nel punto informativo comunale gestito dalla Strada dei sapori delle valli varesine, c’erano gli studenti dell’Istituto Stein di Gavirate e del Liceo Sereni di Luino. Passando alla stessa Luino, le ragazze e i ragazzi dell’Isis Volontè sono stati presenti sia all’InfoPoint comunale sia a quello diffuso, dove è attiva la collaborazione della Canottieri Luino.

A Sesto Calende c’erano invece gli allievi dell’Istituto Gadda-Rosselli di Gallarate e quelli del Della Chiesa proprio di Sesto Calende. A Porto Ceresio sono stati impegnati alcuni studenti dell’Isis Valceresio di Bisuschio, mentre altri loro compagni hanno operato all’InfoPoint di Lavena Ponte Tresa. Per il Basso Varesotto, infine, nel progetto è stata coinvolta Volandia, dove le informazioni sono state fornite dagli allievi dell’Istituto Tosi di Busto Arsizio e del Gadda-Rosselli di Gallarate.

Infine, in Camera di Commercio è stata allestita una mostra con le foto realizzate dai Tourist Angels in azione durante i mesi d’impegno: tra tutti gli scatti, ne sono stati scelti quattro, premiati ieri. I vincitori sono Giorgia Dargenio (Liceo Sereni di Luino) con una fotografia del Parco Forte Castello a Laveno Mombello, Elisa Marchetti (Stein di Gavirate) con il Lago di Monate, Asja Tassone (Daverio-Casula di Varese) con la Rocca di Angera e Camilla Vanoli (Della Chiesa, Sesto Calende) con un tramonto sul Ticino.