Da Malpensa si vola in Canada, dopo 20 anni

La Prealpina - 26/05/2022

 Air Canda torna a Malpensa. E lo fa con un collegamento, il primo in assoluto, tra Milano e Montreal. Una vera e propria festa anche dall’America dove la partenza è stata celebrata come un grande evento. Ieri mattina il primo volo decollato dallo scalo della brughiera. Soddisfatto l’amministratore delegato di Sea Armando Brunini: «Grazie ad Air Canada per credere in questo traffico, in questa rotta e per essere ripartita così velocemente. Il ritorno di Air Canada con l’apertura del collegamento tra Milano, Montreal e Toronto aumenta ulteriormente l’offerta verso il Nord America, che raggiunge così le 66 frequenze settimanali da Malpensa verso quell’area». Presenti i vertici di Air Canada e l’ambasciatrice del Canada Elissa Ann Golberg, l’assessore del Comune di Milano Martina Riva e per Regione Lombardia Alan Rizzi. Brunini ha rimarcato: «La vera novità è Montreal collegata a Malpensa dopo oltre vent’anni e il ritorno del volo per Toronto, città gemellata con Milano, con un forte richiamo sia business che leisure. Siamo felici di vedere un graduale ritorno anche dei voli intercontinentali, maggiormente penalizzati dalla pandemia. In questo momento di regressione del Covid, che speriamo sia duratura, nonostante diverse difficoltà da affrontare, stiamo lavorando per tornare ai livelli pre-covid. I segnali, al momento, sono confortanti almeno per il Nord America dove recuperiamo circa l’80% dei voli e il 78% dei posti offerti e speriamo in un miglioramento del load factor rispetto alla fase più critica della pandemia». Il nuovo collegamento tra Milano Malpensa e Montreal, è operativo tutto l’anno, con 5 voli alla settimana. «Siamo molto contenti di inaugurare questo nuovo volo – ha dichiarato Stefano Casaregola, regional manager sales Italy di Air Canada – Questa nuova rotta non solo offrirà ai nostri clienti in Italia voli diretti per il Canada durante tutto l’anno, ma permetterà di proseguire il viaggio verso l’America Latina attraverso la nostra rete».