Consiglio camerale, ecco i 25 nomi

La Prealpina - 20/01/2023

Il nuovo consiglio della Camera di commercio di Varese si riunirà il prossimo 30 gennaio. La data è stata decisa nella serata di ieri, dopo che il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato il decreto di nomina dei nuovi consiglieri. In tutto venticinque nomi. Confermate dal governatore le indicazioni espresse dalle associazioni di categoria che trovano rappresentanza nell’organo di governo dell’ente.

 

Per l’industria, siederanno così in consiglio: Tiziano Barea, Patrizia Ghiringhelli, Paola Vanoni, Mauro Vitiello. Per le piccole imprese la rappresentante sarà Daniela Bramati. I settori del commercio potranno contare su Cristina Riganti, Santino Taverna, Andrea Busnelli. Con loro anche Christian Spada.
Il settore dell’artigianato avrà voce in consiglio con Monica Baj, Andrea Gatti e Antonio Zilioti. Accanto a loro anche Caterina Cantoreggi. Francesco Riva porterà avanti le istanze dell’agricoltura, mentre Domenico Pierantonio entra in consiglio in rappresentanza del mondo delle cooperative. Il turismo verrà rappresentato da Franco Vitella, mentre il credito conterà su Bruno Cattivelli.
Quattro i consiglieri in rappresentanza dei servizi alle imprese: Renato Chiodi, Eleonora Merlo e Valeria Nebuloni e Giuseppe Ossoli. Antonio Massafra, segretario provinciale della Uil, rappresenterà (secondo la logica dell’alternanza) le organizzazioni sindacali, mentre Antonio Ciraci le associazioni dei consumatori. Paola Castiglioni, già presidente dell’Ordine dei commercialisti di Busto Arsizio, rappresenterà i liberi professionisti.

Molti, dunque, i volti nuovi, come era prevedibile, dal momento che diversi consiglieri uscenti avevano raggiunto il numero massimo di rinnovi. I consiglieri, proprio durante la prima seduta in programma a Ville Ponti, saranno chiamati ad eleggere il nuovo presidente. Secondo i rumors della vigilia salgono le quotazioni di Mauro Vitiello, già presidente di Promovarese