Conservazione degli alimenti Whirlpool ottiene il finanziamento

La Provincia Varese - 30/05/2017

C’è anche un progetto di Whirlpool fra quelli finanziati da Regione Lombardia per favorire e sostenere la ricerca nelle imprese lombarde. Ed è stato un vero successo la call di Regione Lombardia per progetti di innovazione di prodotto e processo in partnership tra imprese, Università e centri di ricerca: il valore totale dei progetti presentati è stato pari a 316 milioni di euro ed ha visto il coinvolgimento di 311 soggetti di cui 110 organismi di ricerca e 201 imprese. Il 94% dei progetti si fonda sull’utilizzo di tecnologie abilitanti, prevedendo la brevettazione delle stesse al termine del progetto. L’iniziale stanziamento di 40 milioni di euro è stato così dotato di ulteriori 66,7 milioni di euro: «Sono arrivate proposte davvero interessanti, che impatteranno molto positivamente sulla vita dei cittadini», spiega Luca Del Gobbo, Assessore all’Università, Ricerca e Open Innovation, «siamo riusciti a recuperare altri fondi, con i quali potremo finanziare almeno altri 20 progetti oltre ai 12 già selezionati». Tra i progetti ammessi dunque anche l’“Hot&Cold” presentato da Whirlpool, la multinazionale leader mondiale nel settore del bianco, in partnership con il Politecnico di Milano, il Consorzio Planet e Proplast s.a.s. e con il supporto di IBS Consulting. Il progetto prevede lo sviluppo di tecnologie, che migliorino le performance di conservazione e qualità degli alimenti e che semplifichino e rendano più sicuro l’uso quotidiano degli elettrodomestici «Plauso alla Regione Lombardia e all’Assessorato di Luca del Gobbo e Roberto Albonetti che hanno saputo rispondere alle esigenze territoriali finanziando 30 progetti su 90 presentati. Soddisfazione per i 9 progetti ammessi, sui 14 presentati tra cui Whirlpool», afferma Alberto Bertolotti di IBS Consulting, continuando: «L’esperienza prova che puntando sulla qualità delle idee si riescono ad ottenere risultati di eccellenza»