Conferenza Stampa Campionati Italiani Varese, le voci della presentazione

Altra Testata - 15/06/2017

CANOTTAGGIO.ORG

Presentati questa mattina al Lido della Schiranna i Campionati Italiani Under23, Ragazzi ed Esordienti al via sabato 17 e domenica 12 giugno sul campo mondiale di Varese sotto la regia dell’omonima società. Numeri record per l’evento tricolore, in gara 1012 atleti fisici in rappresentanza di 109 società provenienti da tutta la Penisola. La Conferenza Stampa ha visto la partecipazione delle massime istituzioni cittadine e federali che all’unisono hanno preso Varese come modello del canottaggio italiano.

La Conferenza Stampa è stata aperta dall’Assessore allo Sport del Comune di Varese Dino De Simone. “Questo evento tricolore, con i suoi numeri, conferma Varese un vero polo dello sport. La Canottieri è una nostra eccellenza e porta in alto il nome della città giardino” Il suo intervento è stato chiuso con un in bocca al lupo ai ragazzi societari presenti.

Parole di supporto anche dal Presidente della Camera di Commercio di Varese Giuseppe Albertini. “Il canottaggio a Varese è una vera eccellenza del territorio. Richiama eventi, turisti e anche squadre nazionali. Noi con Varese Sport Commission non possiamo che sostenere queste manifestazioni che rappresentano anche un’opportunità per la valorizzazione del territorio”.
In prima linea anche il Delegato del CONI di Varese Marco Caccianiga. “Varese è città di sport e regno del canottaggio. Durante il week end vedremo competizioni serie, pulite, senza genitori fanatici. Varese è al top, i numeri ripagano i grandi sforzi messi in campo dall’organizzazione”.

Luciano Magistri, Vice Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, ha portato i saluti dell’intero movimento nazionale. “Voglio salutare e ringraziare tutti i volontari e la canottieri Varese per l’eccellente lavoro messo in campo. Essere accolti in città da una rotonda dedicata all’evento è un’unicità. In campo c’è un vero modello organizzativo vincente, quindi bravi per quello che state facendo per il canottaggio italiano. I numeri dell’evento testimoniano la crescita del nostro sport, questo conferma la bontà delle azioni intraprese per lo sviluppo del canottaggio”.

Fa eco il Presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino “Varese è un catalizzatore per la Lombardia e il canottaggio italiano. Insegna come organizzare eventi di alto livello. I numeri sono un ottimo segnale. A nome di tutto il movimento regionale i migliori auguri per un grande Campionato Italiano”.
A fare gli onori di casa è stato il Vice Presidente della Canottieri Varese Claudio Minazzi. “Prima di tutto voglio ringraziare le istituzioni, ci sono vicine e insieme riusciamo a fare questi grandi eventi. A Varese si lavora in sinergia, questa è la nostra chiave di successo. I volontari sono la nostra forza. Il mio augurio poi è quello di rivedere a Varese una medaglia preziosa, un sogno di tutti i varesini”.

I primi arrivi delle squadre sono confermati già a partire da questo pomeriggio. Venerdì l’accreditamento di tutte le società. Sabato mattina l’inizio delle regate con le Qualificazioni tricolori, domenica le finali.