Colombo (Cgil): “Ora riportate il sindacato in giunta”

Il presidente di Confartigianato Imprese Varese, Davide Galli, ha così commentato la nomina di Fabio Lunghi alla presidenza della Camera di Commercio: «Siamo soddisfatti dell’elezione del candidato individuato concordemente da Confartigianato Imprese Varese, Uniascom e Unione degli Industriali della provincia di Varese, alla guida dell’ente camerale. Siamo convinti che Lunghi possa rappresentare la perfetta continuità di intenti e di obiettivi rispetto ai precedenti mandati presidenziali, a beneficio del tessuto economico della provincia di Varese, specie a fronte delle strategiche sfide che ci attendono nel prossimo futuro. Personalmente, a nome dell’associazione e delle sue imprese, rivolgo al presidente Lunghi i migliori auguri di buon lavoro».

Umberto Colombo, segretario provinciale della Cgil, ha ribadito l’importanza della presenza del sindacato nel governo della Camera di Commercio. Nel precedente mandato era stato infatti estromesso per la prima volta dalla giunta camerale alimentando una spaccatura e una polemica che andò avanti per molto tempo. «Credo che il prossimo consiglio nella nomina della giunta tenga conto di questo aspetto – ha detto Colombo -. Il tema del lavoro è troppo importante per un territorio come questo, ignorarlo una seconda volta, sarebbe un grave errore».