Cinque pullman per il liberty varesino che fa il pieno di turisti

Varesenews - 15/05/2017

Ben 250 persone venute ad ammirare il liberty varesino: tanti erano i partecipanti al Liberty tour organizzato dall’agenzia Morandi trasporti che, vista la grandissima affluenza, ha dovuto mettere a disposizione 5 pullman.

E così in questa domenica 14 maggio i turisti hanno ammirato le dieci tappe che da palazzo estense al birrificio Poretti hanno toccato tutti i luoghi dell’art nouveau varesina.

Una notizia bellissima per il turismo della nostra provincia, segno di un interesse molto forte e con un grande potenziale. Lo straordinario successo di questa edizione, inoltre, è dovuto anche alla capacità di fare squadra perché i cinque pullman riempiti sono anche dovuti all’incastro del tour con il congresso di Confartigianato Imprese Varese che si è svolto alle ville Ponti di Varese.

«Quando i soggetti importanti del territorio, come Confartigianato, si mettono insieme, i risultati arrivano – spiega Stefania Morandi, titolare di Morandi tour -. Questo significa sviluppo del turismo e occasione di conoscenza per la nostra comunità. Gli artigiani, in occasione del loro congresso hanno lanciato la proposta del Liberty tour e il successo è stato straordinario. Venerdì abbiamo anche presentato un importante progetto: Varese4U con dieci partner che lavoreranno insieme per valorizzare i beni Unesco presenti sul nostro territorio. Un’altra bella occasione perché Sacro Monte, il lago di Varese, Castelseprio e il Monte San Giorgio vengano conosciuti».

Il liberty tour organizzato dall’agenzia Morandi è il primo percorso di city sightseeing europeo dedicato all’Art Nouveau. È composto da dieci sono tappe per un totale di circa due ore e mezza di tour a bordo di pullman. Ci si districa tra i giardini di Palazzo Estense, Villa Recalcati, Il Palace Grand Hotel e molto altro, compresa una visita esclusiva al Birrificio Poretti e alla cioccolateria Lindt.