Ciclo-amatori mondiali a Varese Sabato e domenica c’è la Gran Fondo

La Provincia Varese - 28/09/2017

È atteso per sabato il via ufficiale alla seconda edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine. L’appuntamento con i ciclo-amatori, che l’anno scorso radunò oltre 1500 persone al via dal Velodromo Luigi Ganna, si svolgerà quest’anno su due giorni. Questo perché, proprio da quest’anno, la Gran Fondo di casa nostra è entrata da quest’anno nel circuito UCI Gran Fondo World Series e sarà una prova valida per la qualificazione al 2018 UCI Gran Fondo World Championships, ovvero i Mondiali di Gran Fondo, che si svolgeranno proprio a Varese a fine agosto 2018. Il “quartier tappa” della manifestazione, quest’anno, non sarà più al Velodromo Luigi Ganna (anche perché alle 15 è in calendario VareseDerthona di Serie D), ma sarà nel cuore di Varese tra piazza Monte Grappa e la Camera di Commercio. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il vertice in prefettura tra gli organizzatori e gli otto comuni “dissidenti”, è arrivato il via libera alla manifestazione: a sorvegliare il percorso saranno impegnate 10 moto e 10 auto della Polizia Stradale, più 30 moto dedicate alla scorta tecnica della gara, tecnici specializzati con attrezzature ed equipaggiamenti in possesso dell’abilitazione del compartimento di Polizia Stradale e dell’abilitazione della Federazione Ciclistica Italiana. Il percorso di Gran Fondo sarà di 130 chilometri con 1993 metri di dislivello, mentre il Medio Fondo sarà di 103 chilometri e 1447 metri di dislivello. I l percorso della cronometro individuale del sabato, invece, è lungo 22 chilometri per 175 metri di dislivello con partenza da Varese in direzione Induno Olona, Valganna e ritorno. n