Ciclismo fa rima con turismo: lo stand della Camera di Commercio di Varese alla Tre Valli per promuovere il territorio

VareseNoi - 03/10/2021

I primi sportivi e atleti in bicicletta, provenienti da diversi paesi europei e persino dalla Russia, si sono visti lungo le strade della provincia di Varese già all’inizio della settimana.

Allenamenti che si trasformano in pernottamenti nelle strutture ricettive del nostro territorio in vista del fine settimana della Granfondo Tre Valli Varesine con un numero di partecipanti che sabato per la cronometro, ma soprattutto domenica per la gara in linea, sfiorerà quota 2mila.

La manifestazione, come succede ormai dal 2016, farà da traino a uno tra gli appuntamenti più prestigiosi del calendario internazionale: quello della Tre Valli Varesine, che quest’anno celebra la sua edizione numero 100 e per la quale sono già certi 2mila pernottamenti da parte delle squadre professionistiche in competizione.  

«Lo sport si conferma – sottolinea il presidente di Camera di Commercio, Fabio Lunghi – uno straordinario fattore d’attrazione per Varese e la sua provincia, così come certificato anche dalla recente indagine condotta dal Sole 24 Ore che ci ha visti primeggiare a livello nazionale. Col nostro progetto Varese Sport Commission, oltre a garantire supporto agli organizzatori di eventi, destiniamo loro contributi e, sempre di più, siamo all’opera per far sì che il nostro territorio accolga nuove manifestazioni. Non solo, stiamo anche lavorando per fare in modo che gli itinerari ciclistici diventino un vero e proprio prodotto turistico. Per questo, abbiamo dato l’incarico di sviluppare il progetto “Varese #DoYouBike?” a un professionista del settore, Giovanni Martinelli».

Ecco allora che, da domani e fino a martedì, nello spazio espositivo presente in piazza Monte Grappa –  grazie a Camera di Commercio con un altro suo progetto pilota a livello lombardo, l’iniziativa Varese Tourist Angels – ragazze e ragazzi degli istituti superiori con gli indirizzi turistico e linguistico, affiancati da guide professionali, offriranno informazioni agli sportivi e i loro famigliari che animeranno il centro cittadino: si andrà dalla distribuzione delle mappe e delle cartine ai leaflet degli itinerari in bicicletta.

Non mancheranno il materiale dedicato ai percorsi a piedi lungo le pendici del Campo dei Fiori e il merchandising per gli amanti delle due ruote. Inoltre, guide specializzate saranno a disposizione per accompagnare i visitatori lungo percorsi in bici alla scoperta di Varese.

Il tutto nell’ambito dell’accordo, sottoscritto la primavera scorsa da Camera di Commercio con Provincia di Varese, per la gestione della rete varesina delle piste ciclopedonali, la cui cartografia sarà visibile all’interno dello spazio espositivo di piazza Monte Grappa.

Sebbene sia già fitta, la rete è fin d’ora destinata a incrementarsi e, soprattutto, ad arricchirsi di servizi per valorizzare uno degli elementi cardine del turismo active&green.