Ciclabile e area camper continuano a “tirare” il Lago

Un leggero calo di turisti e visitatori nei mesi estivi rispetto all’anno scorso, sul lago di Varese, anche se la stagione estiva 2017 si conferma tutto sommato positiva, grazie anche a un mese di agosto particolarmente vivace, rispetto ai mesi di giugno e luglio. In aumento rispetto al 2016 le presenza di turisti svizzeri, stabili quelle tedesche e olandesi, mentre si registra un calo per quelle francesi. «Si è registrato un leggero calo nelle presenze dovuto principalmente alle alte temperature che non favoriscono le presenze nella nostra area camper che purtroppo non è ombreggiata» commenta Susanna Mascetti, responsabile dell’Ufficio Informazione Turistiche della Pro Loco di Gavirate. Un altro handicap del lago di Varese, di fronte alle temperature africana di questa estate, è purtroppo la non balneabilità delle acque a causa dell’inquinamento. Ad aprile invece, l’area camper ha fatto registrare una buona presenza di turisti, grazie anche al bel tempo. «Come consuetudine, nutrita – prosegue la responsabile dello Iat – la presenza di tedeschi che fanno la parte del leone anche in considerazione del fatto che l’area camper di Gavirate è molto conosciuta in Germania, grazie alle inserzioni sulle riviste specializzate». Per quanto riguarda la presenza di turisti italiani, si è registrato un calo a giugno e a luglio e invece un aumento ad agosto, sempre rispetto all’anno scorso. «Gli italiani prediligono il fine settimana ed il loro soggiorno è principalmente legato alle manifestazioni organizzate sul territorio» afferma la Mascetti. Per i turisti stranieri invece, l’area camper resta sempre un punto di riferimento per il transito verso altre località turistiche, con pernottamenti magari di una sola notte. «Se la sosta è più prolungata è per visitare località limitrofe come Varese e il lago Maggiore o anche Milano, usufruendo dei mezzi pubblici vicini al lungolago e comodi da raggiungere a piedi» aggiunge la responsabile dello Iat. Non solo l’attrezzata e tecnologica area camper, le tante manifestazioni organizzate dalla Pro Loco e il lungolago sono i punti di forza del turismo gaviratese; un’altra grossa attrattiva, soprattutto per i visitatori stranieri, è la pista ciclopedonale che scorre attorno al lago di Varese. «La pista resta una delle attrazioni maggiori del nostro territorio – conclude Susanna Mascetti – infatti i frequentatori dell’area camper sono per la maggior parte provvisti di bici al seguito; chi non ce l’ha, chiede dove poterle noleggiare».