Camere di Commercio italiane all’estero, convention mondiale

Il nuovo ruolo delle Camere di commercio alla luce della riforma nazionale, gli attori protagonisti dell’internazionalizzazione sul territorio e nel mondo, i progetti più innovativi di supporto alle pmi: questi i temi al centro della Convention Mondiale delle Camere di commercio italiane all’estero, dal 4 al 6 novembre al Centro Congressi Torino Incontra. La città di Torino è stata scelta per discutere il ruolo del sistema camerale nazionale e internazionale, in occasione dell’evento organizzato dalla Camera di commercio di Torino e da Assocamerestero, l’associazione delle Camere di Commercio italiane all’estero, con la collaborazione di Unioncamere. In arrivo 180 delegati rappresentanti delle 78 Camere di commercio italiane all’estero, attive in 54 paesi, con 18mila associati e contatti diretti con oltre 300mila imprese nel mondo. L’evento prevede opportunità per le imprese piemontesi impegnate in incontri business to business con delegati e buyer esteri interessati ai prodotti Made in Italy.