Camera di Commercio: ai dettagli per l’unione tra Lecco e Como

Altra Testata - 22/11/2016

RESEGONEONLINE.IT

 

Anche il difficile nodo dell’accorpamento delle Camere di Commercio dopo un lungo confronto, inizia a sciogliersi. Lecco sta definendo i dettagli dell’unificazione con Como, con cui esistono importanti affinità: la vicinanza, la condivisione di attività e imprese, il turismo. Peraltro non chiudendo possibili ingressi successivi di altre Camere limitrofe – come Sondrio e Varese – e senza precludere l’ipotesi, per noi ancora aperta, di un’integrazione con la Brianza». Lo ha detto il presidente della Camera di Commercio di Lecco, Daniele Riva intervenendo sul tema delle fusioni degli enti camerali, previste dalla legge Madia.