Camera commercio Terni: confronto con giunta comunale

TERNI, 30 NOV – Avviare un nuovo metodo di lavoro condiviso, per progettare insieme il futuro della città: è per questo che le giunte del Comune e della Camera di commercio di Terni si sono riunite in una seduta congiunta promossa e voluta proprio dall’ente camerale, per il cui presidente, Giuseppe Flamini, è infatti necessario “fare il punto della situazione in una fase di difficoltà e immobilismo che sta vivendo la nostra città”.
Tre – riferisce una nota della Camera di commercio – le questioni sulle quali si è focalizzata l’attenzione, a partire dal rilancio del territorio attraverso la costruzione di un Piano di marketing territoriale turistico incentrato sulla figura di San Valentino, che sarà assegnato tramite la pubblicazione di un bando a cui hanno già manifestato interesse 13 soggetti, di cui 4 provenienti dal territorio. Sono state poi sottolineate le difficoltà della macchina amministrativa comunale nel redigere il Piano pluriennale di riequilibrio finanziario e si è parlato dell’importanza di proposte congiunte per rimettere in moto la città anche in considerazione delle diverse opportunità attualmente esistenti, come il riconoscimento di Area di crisi complessa, gli ingenti fondi assegnati con Agenda Urbana, le risorse disponibili a fronte di progettazione grazie ad Industria 4.0.
“Ringrazio la Camera per questa occasione di confronto – ha detto il sindaco, Leopoldo Di Girolamo – perché testimonia la volontà di lavorare insieme per far fare alla città un salto in avanti, un incontro che inaugura anche un metodo di lavoro che può essere replicato”. (ANSA).