Busto, attacco No-Vax ai cartelli del centro vaccinale di Malpensafiere

Malpensa24 - 06/09/2021

I No-Vax ora se la prendono con i cartelli stradali che indirizzano gli automobilisti verso l’hub delle vaccinazioni di Malpensa Fiere. Nel mirino la segnaletica verticale attorno allo svincolo dei Cinque Ponti: il centro vaccinale è diventato in un caso “centro vacci piano” e negli altri rispettivamente “centro dozzinale” e “centro parrocchinale” (in quest’ultimo caso chi ha architettato la modifica non ha calcolato bene le misure del cartello da coprire).

 

Goliardia o attacco mirato?
Goliardia o vero e proprio attacco mirato? I cartelli stradali sono stati “corretti” semplicemente incollando dei pezzi di carta con delle scritte ad hoc per modificare l’indicazione verso il centro vaccinale. Un gesto simbolico, compiuto evidentemente nottetempo in maniera molto amatoriale: se ne sono accorti gli automobilisti che questa mattina, domenica 5 settembre, hanno percorso la strada che dal centro di Busto Arsizio conduce verso la via Fagnano, in zona Cinque Ponti, dove da mesi ormai è presente la segnaletica per l’hub di Malpensa Fiere. Del resto il trafficato svincolo dei Cinque Ponti è noto da anni ormai per essere utilizzato per “spedire” messaggi anonimi di vario genere, attraverso striscioni o manifesti. Stavolta ad essere presa di mira è la campagna delle vaccinazioni, che ha nell’hub di Malpensafiere uno dei centri di riferimento a livello regionale.

 

E Busto d’altra parte è ormai da settimane diventata anche un punto di riferimento delle proteste contro il Green pass, le cui manifestazioni è cortei (se ne è ripetuta una anche ieri pomeriggio, 4 settembre, in centro) “ospitano” regolarmente anche diversi messaggi No-Vax.