Busto, al LatinFiexpo arrivano i Nas: normative violate e cibo mal conservato

BUSTO ARSIZIO – I carabinieri della compagnia di Busto Arsizio hanno effettuato l’ennesimo servizio “estivo” finalizzato a garantire la regolarità ed il rispetto delle normative vigenti durante i numerosi eventi che si svolgono sul territorio nel periodo estivo. Nella circostanza è stato svolto un ulteriore controllo alle attività commerciali presenti all’interno della manifestazione LatinFiexpo, questa volta anche mediante l’intervento di personale specializzato del NAS.

Drogata alla guida dell’auto

Tali controlli hanno consentito, nel complesso, di constatare la violazione della normativa igienico sanitaria relativa alla conservazione degli alimenti di un ristorante, ovviamente che somministra cibi sudamericani. Denunciare per guida sotto influenza sostanze stupefacenti una 35ennecontrollata durante un posto di blocco mentre lasciava il Festival e controllare complessivamente 101 persone, 41 macchine e tre attività commerciali temporaneamente operanti all’interno dell’area dell’evento.