Boccata d’ossigeno dal canottaggio

Il Giorno - 30/04/2021

Sono stati circa seimila i pernottamenti a Varese e dintorni in occasione degli eventi internazionali di canottaggio che si sono disputati a inizio aprile sul Lago di Varese. La Regata di qualificazione olimpica e gli Europei hanno avuto un impatto positivo sul territorio. «Gli eventi hanno dato ossigeno ad alcuni settori come quello turistico», ha commentato il sindaco Davide Galimberti. La kermesse è costata circa 820mi1a euro, con fondi messi a disposizione da Governo, Regione, Provincia, Comune, Camera di Commercio e sponsor. «Siamo riusciti a contenere i costi di 100mila euro rispetto al preventivo iniziale – osserva il direttore del comitato organizzatore Pierpaolo Frattini – grazie agli investimenti fatti negli anni siamo riusciti a spendere la metà rispetto agli Europei del 2012. II ritorno economico per le strutture coinvolte è stato di oltre 600mi1a euro»