Blu Panorama è salva Compra il gruppo Uvet

Blue Panorama, il cavaliere bianco si chiama Luca Patané. Il presidente del Gruppo Uvet è pronto a rilevare la compagnia charter che da tre anni si trova in amministrazione straordinaria. E il closing potrebbe arrivare a brevissimo, addirittura «entro il 15 dicembre» ha riferito il commissario straordinario, Giuseppe Leogrande, durante l’ultimo incontro al ministero dello Sviluppo economico.

Lo svela il verbale della seduta pubblicato da Anpav, il sindacato degli assistenti di volo. Si legge: «L’avvocato Leogrande ha confermato di aver trasmesso al comitato di sorveglianza l’offerta vincolante ricevuta dal futuro acquirente e di averne ricevuto al riguardo parere favorevole. Successivamente, il ministero dello Sviluppo economico ha autorizzato la cessione». E ancora:

«L’avvocato Leogrande ha precisato che in questo periodo di transizione si sta procedendo a definire le ultime clausole contrattuali con l’obiettivo di attivare al closing entro il 15 dicembre 2017. Nel frattempo è stato notificato l’Antitrust, dato che la dimensione del Gruppo che ne nascerebbe – che già comprende tour operator e strutture di accoglienza turistica -ne richiede l’approvazione».

Il Gruppo Uvet è infatti uno dei principali leader nel settore dei viaggi aziendali, un colosso da oltre 900 dipendenti e un giro d’affari vicino ai 2,4 miliardi di euro. Sarà dunque Patané il nuovo acquirente pronto a investire capitali freschi e a sedersi alla cloche della compagnia.