Bisuschio come Milano e Dubai: all’Expo in mostra l’imprenditoria della Valceresio

VareseNoi - 10/05/2022

La versione bisuschiese dell’Expo si appresta a tornare sulle scene, a distanza di quattro anni dall’ultima edizione, quella del 2018.

Organizzata da Pro Loco Bisuschio, la manifestazione ha sfruttato gli stop forzati dalla pandemia per rimodellarsi nella sua struttura. Il progetto viene quest’anno rilanciato su una scala più ampia di quella del territorio comunale, giungendo anche ad altri paesi limitrofi e cercando di coinvolgere una buona parte della Valceresio.

«L’idea dell’Expo era nata da un gruppo di imprenditori di Bisuschio nel 2015, con l’obiettivo di mettere in mostra le attività del paese» le parole di Marco Achini, responsabile della comunicazione di Pro Loco.

Il progetto era partito dall’iniziativa di Carlo Segna e Massimiliano Matassa, due imprenditori locali con il desiderio di far conoscere le proprie attività.

Dato l’interesse riscosso, la manifestazione ha trovato l’appoggio dell’amministrazione comunale, ma anche di altri Comuni (come Besano e Cuasso al Monte), Confartigianato, Camera di Commercio e Comunità Montana del Piambello.

«Sarà uno specchio del territorio. Siamo una provincia ricca di attività: la valle rischia di svuotarsi e di diventare un dormitorio, ma con uno sguardo attento al territorio ci si rende conto che nella nostra valle ci sono diverse possibilità».

Quindi appuntamento dalle 10.30 di domenica 15 maggio presso la storica Villa Cicogna Mozzoni. All’interno dell’edificio saranno allestiti gli stand dei diciassette espositori che hanno aderito all’evento.

Nei giardini della villa stessa si terranno diverse attività, a partire dalla ludoteca delle trottole (a cura dell’associazione Il Tarlo), dove i visitatori, pedalando su un ciclotornio, potranno fabbricarsi e portarsi a casa una trottola in legno.

Lungo la via che conduce all’ingresso della villa sarà invece allestita una mostra di auto storiche. I punti ristoro saranno operativi tutto il giorno.

L’ingresso alla vila e all’esposizione è completamente gratuito.

«È anche una possibilità per visitare la villa stessa– continua Achini – l’offerta ci sembra carina per provare a incentivare un weekend».

È parte del programma dell’Expo di Bisuschio anche l’incontro di venerdì 13 maggio: presso il maxi salone comunale di Bisuschio si terrà un incontro aperto a tutti in cui si affronteranno i temi di sviluppo economico, crescita sostenibile e concorrenza delle impese oltreconfine.

«Sarà una sorta di tavola rotonda aperta a tutti, dai ragazzi ai cittadini». Parteciperanno a questo incontro anche Giovanni Resteghini, sindaco di Bisuschio, e Pietro Resteghini, di Confartigianato.