Berlino: imprese milanesi chiedono più controllo territorio

MILANO, 21 DIC – A Milano, metrò e luoghi affollati sono percepiti come meno sicuri in questi giorni. Cresce il senso di insicurezza per un milanese su due e le imprese chiedono maggior presidio del territorio (circa 25%) e più sorveglianza (circa 30%). Sono i risultati di una indagine realizzata in questi giorni dalla Camera di commercio di Milano con circa mille milanesi. Per Federica Ortalli, membro di giunta della Camera di commercio di Milano, Consigliere di Confcommercio Milano e presidente del comitato Imprenditoria Femminile: “Anche se non prevale la paura, aumenta il timore dei milanesi e le imprese chiedono maggiore sorveglianza del territorio, per mantenere un livello di sicurezza compatibile alle attività soprattutto nel settore del turismo e dell’accoglienza”.